LA SPLENDIDA REGGIA DI CASERTA

  • Porto

    Salerno

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR70.0

  • Durata ore

    4.5

  • Codice escursione

    00DY

Descrizione

Una dimora reale magnifica e architettonicamente imponente che, come era nelle intenzioni del re di Napoli Carlo di Borbone, non ha nulla da invidiare alla reggia di Versailles.



Cosa vediamo
  • Reggia di Caserta, visita guidata
  • Visita in libertà del parco


Cosa facciamo
  • Partiamo dal porto di Salerno in pullman in direzione della Reggia di Caserta, una magnifica dimora storica che apparteneva alla casa reale dei Borbone di Napoli. Dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, è anche uno dei siti più visitati del ricchissimo patrimonio artistico italiano.
  • La sua costruzione si deve al re di Napoli Carlo di Borbone che, colpito dalla bellezza del paesaggio di Caserta e desideroso di dare una degna sede di rappresentanza al governo di Napoli e al suo regno, volle che fosse costruita una reggia tale da poter reggere il confronto con quella di Versailles.
  • Il progetto, affidato a Luigi Vanvitelli, fu approvato dal re nel 1751 e i lavori di costruzione ebbero inizio il 20 gennaio 1752 quando, nel corso di una solenne cerimonia alla presenza della famiglia reale e con squadroni di cavalleggeri e dragoni schierati a segnare il perimetro dell'edificio, fu posta la prima pietra.
  • Il re chiese che il progetto comprendesse, oltre al palazzo, il parco e la sistemazione dell'area urbana circostante, con l'approvvigionamento da un nuovo acquedotto.
  • Il palazzo reale è circondato da un ampio parco che si estende per tre chilometri di lunghezza ed è suddiviso in due settori: il giardino all'italiana, dove si trovano diverse fontane e la famosa cascata Grande, e il giardino all'inglese, caratterizzato da fitte foreste.
  • Conclusa l'interessantissima visita guidata all'interno della Reggia, che ci darà modo di vedere da vicino le maestose stanze della reggia, abbiamo tempo libero a sufficienza per visitare in libertà il parco di quella che è considerata una delle creazioni architettoniche più armoniche del mondo.