ALLA SCOPERTA DELLA STORIA DI AVALDSNES, CON VISITA A UNA FATTORIA VICHINGA

  • Porto

    Haugesund

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    non disponibile

  • Prezzo

    Adulti

    EUR85.0

  • Durata ore

    3.5

  • Codice escursione

    00HT

Descrizione

Un viaggio nella storia della Norvegia tra chiese, fattorie vichinghe e leggende: vediamo e proviamo la vita dei vichinghi, dalla loro routine quotidiana alle celebrazioni al lavoro inclusi agricoltura, pesca, artigianato, commercio, arte e cultura.



Cosa vediamo
  • Isola di Karmøy, centro di Haugesund e ponte di Karmsund
  • Avaldsnes, chiesa di Sant'Olav
  • Centro Nordvegen Historiesenter
  • Fattoria vichinga ricostruita e reperti archeologici


Cosa facciamo
  • Questa escursione sull'isola di Karmøy, nei pressi di Haugesund, ci porta in un vero e proprio viaggio nella storia della Norvegia.
  • Dopo un breve giro nel centro di Haugesund, a bordo del nostro pullman attraversiamo il ponte di Karmsund, lungo ben 691 metri, diretti ad Avaldsnes. Di particolare interesse è la chiesa di Sant'Olav, che da circa 750 anni saluta le imbarcazioni di passaggio nello stretto di Karmsund ed è ormai diventata un vera e propria icona locale. Venne eretta da re Haakon Haakonsson ad autorizzare, nel 1250, la costruzione di questo edificio sacro, che si trova a poca distanza dalla Fattoria vichinga di Avaldsnes, dove visse il re Harald Hårfagre (Harald Bellachioma). Tanta storia e anche qualche leggenda: la chiesa è famosa per la sua guglia adiacente, soprannominata Ago della Vergine, alta ben 7,2 metri e inclinata verso il muro. Secondo una leggenda, quando la guglia toccherà il muro della chiesa, giungerà il momento del Giudizio Universale. Si narra che nel corso dei secoli alcuni preti di poca fede si siano arrampicati sulla guglia per staccarne qualche pezzo.
  • Da qui con pochi passi raggiungiamo il Nordvegen Historiesenter, un centro di documentazione storica che, attraverso le moderne tecnologie, racconta le vicende dei principi e dei re di Avaldsnes. Per secoli e secoli, i sovrani di Avaldsnes controllarono lo stretto di Karmsundet, passaggio obbligato per tutte le navi in viaggio lungo la rotta Nordvgen al fine di aggirare le infide acque vicino all'isola.

  • A seguire, dopo una passeggiata dalla chiesa di Sant'Olav, raggiungiamo una fattoria vichinga ricostruita, situata sull'isola di Bukkøy, a circa 9,5 chilometri da Haugesund. L'esperienza diventa ancora più reale quando veniamo accolti da vichinghi, uomini vestiti in costumi d'epoca, che ci raccontano tutto ciò che c'è da sapere sulla loro vita quotidiana guidandoci nella fattoria e negli edifici ricostruiti sulla base dei reperti archeologiciritrovati nella contea di Rogaland.


Cosa c'è da sapere
  • L'itinerario potrebbe subire variazioni.
  • Gli orari di partenza saranno stabiliti dall'operatore locale e comunicati alla nave il giorno prima dell'escursione in base ai diversi gruppi linguistici. Gli orari saranno inderogabili e non sarà pertanto possibile effettuare alcun cambio.