PREMIUM: SORVOLANDO IL "CERCHIO D'ORO", IN VOLO TRA VULCANI E GHIACCIAI

  • Porto

    Reykjavik

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico, Fishing

  • Prezzo

    Adulti

    EUR550.0

  • Durata ore

    2.5

  • Codice escursione

    00RX

Descrizione

Un'escursione in volo su alcune delle più spettacolari attrazioni naturali d'Islanda: dai vulcani Tindfjöll, Eyjafjöll e Heckla, al famoso Cerchio d'Oro, in una carrellata di paesaggi naturali insoliti che ci lascerà ricordi indelebili.



Cosa vediamo
  • Ghiacciaio Tindfjöll e la leggendaria cima Ýmir
  • Vulcano Heckla, la porta dell'inferno
  • il "Cerchio d'Oro": Gullfoss, Geysir e Þingvellir
  • Landmannalaugar, un'oasi pittoresca indimenticabile.


Cosa facciamo
  • In questa indimenticabile escursione aerea sorvoliamo il vulcano e il ghiacciaio del Tindfjöll.
  • Da questa prospettiva impressionante notiamo la cima Ýmir , la più alta della catena montuosa che si estende a sud del ghiacciaio. Ýmir è il nome del leggendario gigante dal cui corpo, secondo la mitologia nordica, avrebbe avuto origine il nostro Pianeta per volere degli dei.
  • Osserviamo poi il ghiacciaio che copre la caldera dell'Eyjafjöll, il vulcano noto per aver bloccato per giorni il traffico aereo internazionale nel 2010 per via dell'emissione massiccia di una nube di ceneri.
  • Tra ghiaccio e distese innevate scorgiamo l'Heckla, il più noto dei vulcani islandesi, che nel medioevo era ritenuto la porta dell'Inferno. È un vulcano molto attivo: l'ultima eruzione risale solo al 2000 e attualmente è tenuto sotto stretto controllo dai geologi.
  • Subito dopo facciamo rotta verso il cosiddetto Cerchio d'Oro, formato dalle tre attrazioni più celebri dell'Islanda: sorvoliamo per prima la pianura Þingvellir, che significa "pianura del Parlamento" perché questo luogo è stato per secoli il ritrovo per i parlamentari islandesi. Oggi è un Parco Nazionale dichiarato, Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO, per le sue caratteristiche naturali uniche date dall'incontro di due placche tettoniche.
  • Proseguiamo alla volta della Gullfoss, la "Cascata d'Oro", molto teatrale coi suoi giochi di luce e il doppio salto delle acque tumultuose del fiume Hvitá.
  • Giungiamo quindi nell'area geotermica di Geysir, dove facilmente possiamo osservare dal vivo i caratteristici getti di acqua e vapore.
  • Proseguiamo per Þórsmörk, letteralmente la "Foresta di Thor", accessibile esclusivamente in jeep o con veicoli speciali. Presenta infatti un territorio difficile e splendido: una vallata protetta da tre ghiacciai, modellata dalle forze della natura e attraversata da infidi fiumi glaciali.
  • Concludiamo questo tour sensazionale con l'oasi a dir poco pittoresca di Landmannalaugar, considerata una delle perle del paesaggio: grazie alla forte presenza di riolite, alla lava nera, alle ceneri rosa e azzurre del vulcano di Bláhnjúkur, alle sfumature rosse, marroni e gialle lungo i fianchi degli altopiani adiacenti, offre uno straordinario caleidoscopio di colori: la lava nera e le ceneri rosa e azzurre del vulcano di Bláhnjúkur, il rosso, il marrone e il giallo lungo i fianchi del vulcano adiacente, un campo di lava ossidiana che si estende dalle sorgenti calde sulfuree a un fiumiciattolo di acqua naturalmente tiepida lungo una piccola oasi verdeggiante e il fiume Jökulgilsá, di colore latteo, che scorre placido verso l'oceano.

Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione verrà guidata in lingua inglese.
  • I voli potrebbero subire variazioni a seconda delle condizioni meteo.