PASSEGGIATA PER LERWICK

  • Porto

    Lerwick

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico

  • Prezzo

    Adulti

    EUR55.0

  • Durata ore

    3.0

  • Codice escursione

    00X3

Descrizione

Una piacevole passeggiata tra le caratteristiche viuzze della cittadina più popolosa delle Isole Shetland, importante centro amministrativo e porto molto vivace e accogliente.



Cosa vediamo
  • Lerwick
  • Fort Charlotte
  • Victorian Town hall
  • Shetland Museum
  • I Closses di Lerwick


Cosa facciamo
  • Sbarchiamo nella cittadina di Lerwick, il centro amministrativo delle Isole Shetland e centro più popoloso. Fu fondata nel XVII secolo e si sviluppò grazie alle attività della pesca e della sua funzione di porto. I commercianti costruirono così le Lodberries, case e magazzini, ciascuno con il proprio molo, da cui potevano far ormeggiare le barche da pesca in arrivo direttamente nelle loro proprietà. Le imbarcazioni si trovano ancora oggi nel porto.
  • La prima costruzione che ci accoglie affacciata sul porto è Fort Charlotte, costruito nel 1665 e poi ricostruito nel 1780, prende il nome in onore della regina Charlotte, consorte di Giorgio III. Dall'alto del forte, ormai in disuso ma una volta prigione e base armata della Royal Navy, godiamo di una stupenda vista del porto.
  • Proseguiamo con la nostra passeggiata per visitare la Victorian Town halldi Hillhead street in perfetto stile baronale scozzese e offre una visione accattivante dello sviluppo delle isole, attraverso le sue vetrate - queste rappresentano i principali eventi della storia delle Shetland, in narrazione pittoresca.
  • La nostra prossima tappa è lo Shetland Museum, inaugurato nel giugno 2007 all'interno di una banchina sul lungo mare, offre un interessante spaccato della vita dell'isola, dal passato al presente. Qui abbiamo del tempo libero per vedere le varie esposizioni di architettura locale, e marittima, così come le mostre di arte contemporanea.
  • Durante la nostra passeggiata attraverseremo le tipiche viuzze strette di questa cittadina chiamate closses, che vanno dalla zona del porto fin sulla collina, sono state teatro di storie di vite segrete degli abitanti della città tra cui i contrabbandieri che si muovevano clandestinamente.

Cosa c'è da sapere
  • Non saranno presenti guide che parlano la lingua italiana.
  • L'escursione verrà guidata in lingua inglese.