ALLA SCOPERTA DI GIBILTERRA

  • Porto

    Malaga

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale, Pranzo al sacco

  • Prezzo

    Adulti

    EUR75.0

  • Durata ore

    8.5

  • Codice escursione

    00I6

Descrizione

Sulla punta estrema della penisola iberica si erge Gibilterra, territorio d'oltremare del Regno Unito, con la sua ricca storia coloniale e i suoi meravigliosi tesori naturalistici.



Cosa vediamo
  • Torremolinos, Fuengirola e Marbella
  • Línea de la Concepción
  • Baia dei Catalani
  • Punta de Europa
  • Grotte di St. Michael
  • Scimmie Barbary
  • Moorish Castle
  • Main Street


Cosa facciamo
  • Da Malaga ci dirigiamo verso le località turistiche di Torremolinos, Fuengirola e Marbella, per poi arrivare all'inizio della provincia di Cadice, dove raggiungiamo la Línea de la Concepción, la città di confine con Gibilterra.
  • Una volta attraversato il confine, lasciamo il pullman per salire sui nostri minibus, il mezzo ideale per poter ammirare gli incantevoli scorci panoramici, ben descritti dall'audioguida.
  • Ci muoviamo inizialmente verso nord, per poi attraversare il confine tra la Spagna e l'Inghilterra dietro l'aeroporto di Gibilterra.
  • Proseguiamo la nostra escursione alla volta della Baia dei Catalani, o La Caleta, un caratteristico villaggio di pescatori che pare debba il suo nome allo sbarco di truppe provenienti dalla Catalogna durante la Guerra di Successione spagnola nel XVIII secolo.
  • Rimaniamo incantati da Gibilterra, che si estende sulla celebre rocca, un promontorio di pietra calcarea con scogliere a picco sul mare. Qui si trova la Punta de Europa o Europa Point, il punto più meridionale di Gibilterra, dove il Mar Mediterraneo incontra l'Oceano Atlantico. Se la giornata è limpida, possiamo scorgere le coste africane e scattare incantevoli fotografie.
  • Cogliamo l'occasione per visitare le grotte di St. Michael, caverne naturali usate come rifugio dagli abitanti neolitici della Rocca, per poter ammirare il suggestivo scenario creato dalle in numerose stalagmiti e stalattiti.
  • Prima di concludere la nostra visita a Gibilterra andiamo a conoscere le vere protagoniste di questa terra: le scimmie Barbary, le uniche in Europa ancora in libertà. Le troviamo al Moorish Castle, una fortezza costruita nel 1333. Secondo una leggenda, Gibilterra rimarrà inglese fino a quando le scimmie vivranno in questa terra.
  • Prima di ritrovarci al parcheggio per fare ritorno al porto di Malaga, abbiamo la possibilità di respirare un'atmosfera tipicamente inglese lungo la Main Street, su cui si affacciano numerosi negozi e caffè.

Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • Per ragioni logistiche la visita a Gibilterra verra' effettuata su dei minibus in quanto le strade non sono accessibili a Bus Granditurismo.
  • Il Tour include un basket lunch che verrà preparato direttamente dal nostro personale di bordo.