LA REGGIA DI CASERTA

  • Porto

    Napoli

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR60.0

  • Durata ore

    4.0

  • Codice escursione

    00JE

Descrizione

Uno dei siti più visitati al mondo, che ha ricevuto l'ambito riconoscimento di Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO. Con queste premesse la Reggia di Caserta non deluderà di certo le aspettative.



Cosa vediamo
  • Reggia di Caserta e le sue sale interne
  • Parco della Reggia di Caserta (tempo libero nei Giardini antistanti la Reggia)
  • Grande Cascata


Cosa facciamo
  • Dal porto di Napoli ci dirigiamo in pullman verso Caserta e la sua splendida Reggia.
  • Un tempo dimora storica della casa reale dei Borbone di Napoli, la Reggia di Caserta è stata proclamata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO ed è uno dei siti più visitati al mondo nell'ambito del ricchissimo patrimonio artistico italiano. Il re di Napoli Carlo di Borbone, colpito dalla bellezza del paesaggio di Caserta e desideroso di dare una degna sede di rappresentanza al governo di Napoli, nel 1750 volle costruire una residenza che reggesse il confronto con quella di Versailles.
  • La costruzione ebbe inizio il 20 gennaio 1752 e proseguì senza sosta fino al 1759, anno in cui Carlo di Borbone dovette spostarsi in Spagna. A questo punto i lavori rallentarono e alla morte dell'architetto Luigi Vanvitelli, nel 1773, non erano ancora stati completati. Furono dunque i suoi figli Luigi e Carlo a completare l'opera monumentale. Il palazzo reale ha una pianta rettangolare che si articola su corpi fabbrica affacciati su quattro cortili interni e copre una superficie di circa 47.000 metri quadrati.
  • La Reggia è circondata da un ampio parco che si estende per tre chilometri di lunghezza, circa 120 ettari, diviso in due settori: il giardino all'italiana e il giardino all'inglese, il primo caratterizzato da diverse fontane e dalla famosa Grande Cascata, e il secondo da fitte foreste.
  • La Reggia di Caserta è considerata una delle creazioni architettoniche più armoniche e perfette grazie al genio artistico di Luigi Vanvitelli e costituisce una delle residenze reali più grandi di tutto il mondo.

Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.