INSEGUENDO LE CASCATE

  • Porto

    Seyðisfjörður

  • Livello di difficoltà

    Difficile

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico

  • Prezzo

    Adulti

    EUR90.0

  • Durata ore

    2.5

  • Codice escursione

    00PK

Descrizione

Ci immergiamo in una natura da quadro per scoprire Storia e Misteri di questa regione incantevole.



Cosa vediamo
  • Seyðisfjörður , il villaggio vanitoso
  • Vestdalur, riserva naturale protetta e custode di un mistero
  • Vestdalseyri, cittadina desertificata da mezzo secolo.


Cosa facciamo
  • Iniziamo il tour con una bella passeggiata verso il paesino di Seyðisfjörður , incastonato in un paesaggio incantevole, tra cascate, montagne e oceano: un'ottima occasione per immergerci nella bellezza della natura islandese. La sua caratteristica è che, viste dal fiordo, le casette sembrano essersi messe in posa per un ritratto sensazionale: certo è che sono state progettate con molta maestria, nonché con il dovuto rispetto per un paesaggio dalla bellezza disarmante. Insieme all'altopiano e alla cascatina che proteggono le loro spalle, si specchiano allegre dentro il fiordo, regalandogli colore anche quando manca il sole. Malgrado le sue ridotte dimensioni Seyðisfjörður ha una vivace scena culturale con un centro artistico e svariati musei.
  • Accompagnati dalla nostra guida, esploriamo la valle di Vestdalur, una riserva naturale protetta che vanta una ricca flora spontanea. La valle è caratterizzata da un lago e da una grotta nella quale pochi anni fa, alcuni ricercatori hanno ritrovato ossa di donna e circa 400 perle ora conservate nel Museo Nazionale d'Islanda.
  • Proseguiamo poi per Vestdalseyri, una cittadina che un tempo ospitava una stazione baleniera e una delle più grandi cooperative del Paese. Popolata a partire dal 1851, nonostante la splendida posizione e il clima favorevole, fu abbandonata dagli ultimi abitanti nel 1963 per via di un graduale declino.
  • Durante il percorso, passiamo una serie di cascate stupende, tutte da fotografare. Infine, torniamo al pullman per rientrare al molo.

Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.