A BEQUIA IN CATAMARANO: NEL PARADISO INCONTAMINATO DELLE GRENADINE

  • Porto

    Kingstown

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico, Balneare, Pasto incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR100.95

  • Durata ore

    6.5

  • Codice escursione

    00SI

Descrizione

Una gita in catamarano in una delle location più incontaminate dei Caraibi: con soli 5.000 abitanti, Bequia ci accoglie nelle sue spiagge solitarie, con la consueta, pigra indolenza delle terre del sud. Immergersi nelle sue acque sarà come scoprire un angolo di mondo raramente visitato dagli umani.



Cosa vediamo
  • Bequia: tour dell'isola in catamarano
  • Pranzo
  • Sosta per il bagno a Princess Margaret Beach


Cosa facciamo
  • A bordo di un catamarano salpiamo alla volta di Bequia, uno degli isolotti più belli e incontaminati delle Grenadine, circa 14 km a sud di Saint Vincent.
  • Bequia è la seconda isola delle Grenadine in ordine di grandezza con una superficie di oltre 18 chilometri quadrati, patria di soli 5.000 abitanti: un angolo davvero al di fuori delle grandi rotte turistiche visto che l'elettricità è rimasta sconosciuta sino al 1969 e il primo aereo è approdato qui solo 23 anni dopo.
  • La vita degli isolani è incentrata interamente sulla costruzione di imbarcazioni e sulla pesca.
  • Abbiamo modo di passeggiare sul lungomare di Port Elizabeth, con le sue graziose boutique e ristoranti. Una cittadina diroccata ma vivace, percorsa in bicicletta da rasta con lucci pendenti dal manubrio e paesani impegnati a intagliare modellini di barche. Il tutto con quel morbido languore caratteristico di questi luoghi.
  • Proseguendo il tour gettiamo uno sguardo ravvicinato su Moonhole, una celebre e alquanto insolita comunità residenziale, dove le abitazioni sono incastonate tra le incantevoli formazioni rocciose e gli archi naturali.
  • Raggiungiamo poi Petit Nevis e la Île de Quatre, dove si trova una storica stazione baleniera, l'unica del suo genere ancora attiva nei Caraibi.
  • Lo skipper dirige quindi il catamarano verso un'area di Bequia adatta alle immersioni, per coloro che desiderano osservare il paesaggio subacqueo delle Grenadine.
  • In questa rada tranquilla, dove le onde lambiscono dolcemente lo scafo, è prevista una sosta per il pranzo.
  • Proseguiamo quindi verso Princess Margaret Beach per un po' di relax sulla spiaggia e una nuotata. La spiaggia, cosiddetta da quando la sorella della Regina la scelse durante la luna di miele nel 1960, è incontaminata e punteggiata di yacht con una banchina di legno da cui tuffarsi.
  • A malincuore giunge il momento di salutare Bequia e fare ritorno a Saint Vincent.

Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Le istruzioni di sicurezza e di navigazione saranno fornite dall'equipaggio dell'imbarcazione in lingua inglese.
  • Non dimenticare costume da bagno, asciugamano, occhiali da sole e lozione solare protettiva.
  • L'escursione non prevede guida.
  • Per svolgere l'escursione è necessario essere in buona forma fisica e saper nuotare.