STORIA RECENTE DI HO CHI MINH E QUARTIERE CINESE

  • Porto

    Phu My

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Pasto incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR94.0

  • Durata ore

    9.0

  • Codice escursione

    015Q

Descrizione

Un viaggio nella storia più recente di Ho Chi Minh e dell'intero Vietnam e alla scoperta dell'antico quartiere cinese.



Cosa vediamo
  • Museo dei Residuati Bellici
  • Palazzo della Riunificazione
  • Tour panoramico della città con soste fotografiche nei principali luoghi di interesse
  • Visita al quartiere di Chinatown
  • Pagoda Cinese


Cosa facciamo
  • Lasciato il porto di Ho Chi Minh il pullman ci porta al Museo dei Residuati Bellici. Conosciuto un tempo con il nome di Museo dei crimini di guerra cinesi e americani, è oggi il museo più famoso di Ho Chi Minh e raccoglie le testimonianze delle atrocità commesse durante la guerra del Vietnam.
  • Effettuiamo quindi una visita al Palazzo della Riunificazione, conosciuto anche come Palazzo dell'Indipendenza, il cui ingresso principale il 30 aprile 1975 fu sfondato da un carro armato nordvietnamita, sancendo così l'avvenuta liberazione del paese. Il palazzo fu ricostruito e completato nel 1966 sul luogo in cui sorgeva il Palazzo Norodom, bombardato nel 1962.
  • Terminata la visita al Palazzo, il nostro tour prosegue verso Ho Chi Minh, dove effettuiamo un tour panoramico della città, con soste fotografiche dinanzi al Palazzo della Riunificazione, alla cattedrale in stile gotico che richiama quello di Nôtre Dame, l'Ufficio Centrale delle Poste, evidente esempio di stile coloniale, e nella piazza principale.
  • Ci dirigiamo quindi verso un ristorante locale dove ci viene offerto un delizioso pranzo a base di specialità tipiche della cucina vietnamita.
  • Il nostro tour prosegue con una visita al quartiere di Chinatown. Il quartiere, a ovest della zona centrale della città e un tempo chiamato Cho Lon (Grande Mercato), fu costruito da cinesi e vietnamiti nel 1788. Qui visitiamo la famosa Pagoda Cinese o Pagoda Thien Hau, costruzione del XVIII secolo dedicata alla dea cinese del mare, Thien Hau. Al suo interno possiamo ammirare una meravigliosa raccolta di statuette di ceramica e un modello in scala di un'antica imbarcazione cinese.
  • Per concludere in pieno relax l'escursione abbiamo un po' di tempo da dedicare allo shopping nei negozi del centro o nel caratteristico e affollatissimo mercato di Ben Thanh, dove possiamo sicuramente trovare articoli di ogni genere.

Cosa c'è da sapere
  • L'itinerario potrebbe subire variazioni.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode e abbigliamento sportivo.
  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato; qualora non fossero disponibili, l'escursione sarà condotta da una guida le cui spiegazioni verranno fornite in italiano da un traduttore locale.
  • Si raccomanda di portare con sé un repellente per insetti.
  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato; qualora non fossero disponibili, l'escursione sarà condotta da una guida le cui spiegazioni verranno fornite in italiano da un traduttore locale.
  • Le visite al Palazzo della Riunificazione e al Museo dei Residui Bellici non sono consigliate ai bambini e alle persone impressionabili.