PISA E LA SUA PIAZZA DEI MIRACOLI

  • Porto

    La Spezia

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR55.0

  • Durata ore

    5.0

  • Codice escursione

    0182

Descrizione

Restiamo a bocca aperta dinnanzi alle splendide testimonianze dell'architettura romanica, armonicamente fuse con edifici gotici, rinascimentali e secenteschi che l'antica repubblica marinara di Pisa conserva nella Piazza dei Miracoli.



Cosa vediamo
  • Piazza del Duomo
  • Duomo di Pisa
  • Torre Pendente
  • Battistero


Cosa facciamo
  • Lasciato il porto di La Spezia, ci dirigiamo a Pisa, dove abbiamo tutto il tempo per visitare l'antica Repubblica Marinara.
  • La nostra guida ci accompagna in un itinerario storico incentrato sulla famosa Piazza del Duomo, meglio nota come Piazza dei Miracoli, nome coniato da Gabriele D'Annunzio a testimonianza dello splendore di un luogo in cui il candore marmoreo dei monumenti, che sembrano sorgere dal tappeto erboso dalla piazza, offre ai visitatori uno spettacolo unico nel suo genere.
  • La nostra immersione nel bianco splendore di Piazza dei Miracoli inizia dal Duomo, massima espressione dello stile romanico pisano, in cui elementi della tradizione classica, attraverso le esperienze paleocristiane, si fondono meravigliosamente con motivi lombardi e bizantini e influssi del mondo arabo e normanno.
  • Immancabile poi la sosta dinanzi alla celebre Torre pendente, struttura imponente resa incredibilmente leggiadra dall'armonia delle loggette che si susseguono piano dopo piano. Qui la foto ricordo è praticamente d'obbligo.
  • Proseguiamo infine verso il Battistero, che ospita molti capolavori artistici di assoluto valore.
  • Al termine della nostra visita guidata, prima di lasciare la città, abbiamo a disposizione un po' di tempo libero da trascorrere in questa Piazza gioiello.

Cosa c'è da sapere
  • L'appuntamento con la guida è direttamente a Pisa.
  • L'escursione si svolge prevalentemente a piedi; si raccomanda pertanto di indossare scarpe comode.
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.