PREMIUM TOUR: L'EREDITÀ MODERNISTA DELLA CATALOGNA

  • Porto

    Barcellona

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale, Fishing, Pasto incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR160.0

  • Durata ore

    8.0

  • Codice escursione

    01BN

Descrizione

Una full immersione nella storia e nell'arte modernista della Catalogna, alla scoperta delle opere più note e meno note dei grandi esponenti di questo movimento, da Antoni Gaudì a Lluís Domènech i Montaner. Non manca il tempo anche per un ottimo pranzo a base di tapas e un po' di shopping in una delle vie più eleganti della città.



Cosa vediamo
  • Torre Bellesguard
  • Hospital de la Santa Creu i Sant Pau
  • Sagrada Familia
  • Passeig de Gracia: pranzo a base di tapas e tempo libero
  • Casa Amatller


Cosa facciamo

Lasciamo il molo e attraversiamo l'Avenida Diagonal, diretti verso gli eleganti quartieri settentrionali, fino a raggiungere la Torre Bellesguard, una tenuta modernista progettata dall'architetto catalano Antoni Gaudì e costruita tra il 1900 e il 1909.

Letteralmente "splendido panorama", il nome di questa dimora descrive perfettamente la sua posizione strategica, che regala vedute meravigliose sulla città di Barcellona. * Connubio di arte neogotica e Art Nouveau, la torre è ricca di simboli e allusioni al passato: è circondata da splendidi giardini che ci fanno perdere il senso del tempo e apprezzare appieno la bellezza di questa opera fra le meno conosciute di Gaudì.

Proseguiamo verso l'Hospital de la Santa Creu i Sant Pau, un complesso in stile Art Nouveau che ha cessato le sue funzioni di ospedale nel 2009 e, dopo i lavori di ristrutturazione, è diventato uno splendido museo e centro culturale, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco.

Progettato dal grande architetto modernista Lluís Domènech i Montaner, consta di numerosi padiglioni riccamente decorati (di cui 3 sono oggi aperti al pubblico) immersi in un vasto giardino visitabile, adorno di numerose statue e dettagli simbolici che contribuiscono ad esaltare la maestosità dell'opera.

Dopo la visita guidata dell'ospedale, percorriamo la Avenida de Gaudí per raggiungere e ammirare dall'esterno la costruzione più emblematica di Barcellona: la Sagrada Familia, gioiello artistico progettato da Gaudì, che seguì la sua realizzazione fino alla morte nel 1926. Da allora in poi, numerosi architetti hanno portato avanti i lavori secondo l'idea originale.

Il tour prosegue verso il Passeig de Gracia, dove gustiamo un pranzo a base di tapas, seguito da un po' di tempo libero per esplorare questo elegante boulevard.

A seguire, effettuiamo una visita guidata della Casa Amatller, inserita nel celebre isolato della Manzana de la Discordia, che merita di essere visto per avere una comprensione più ampia del modernismo catalano.

Al termine della visita, che chiude mirabilmente questo autentico viaggio nell'arte e nell'architettura della Catalogna nei primi decenni del Novecento, facciamo ritorno alla nave.


Cosa c'è da sapere

.