TOUR PANORAMICO BY NIGHT

  • Porto

    San Pietroburgo

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR50.0

  • Durata ore

    3.0

  • Codice escursione

    01F5

Descrizione

Un tour panoramico dedicato a chi ama passeggiare e a chi desidera vedere la "Venezia del Nord" di notte, per apprezzare sotto una luce particolare l'atmosfera del suo glorioso passato, ma anche per vivere appieno l'essenza di questa magica città in un crescendo di emozioni.



Cosa vediamo
  • Sfingi (sosta fotografica)
  • Tour panoramico: Isola di Vasilievsky e Fortezza di Pietro e Paolo e Cattedrale del Sangue Versato
  • Passeggiata lungo l’Arsenale, la Prospettiva Nevsky e Cattedrale di Kazan (sosta fotografica)
  • Cattedrale di Sant’ Isacco (sosta fotografica)


Cosa facciamo
  • Iniziamo il nostro tour con un giro panoramico di San Pietroburgo facendo una prima sosta alle famose Sfingi. Le due sculture imponenti, alte 3,50 m, sono state rinvenute negli scavi di Tebe (1820-32) e acquistate da un diplomatico russo ad Alessandria per conto di Nicola I per poi essere posizionate, nel 1834, nella strada delle Università. Le sculture testimoniano oltre 3500 anni di storia, a cominciare dai tempi del faraone egiziano Amenemhat III fino alla Rivoluzione Russa e alla seconda guerra mondiale.
  • Proseguiamo il tour per la città ammirando uno scorcio dell'isola di Vasilievsky, una delle maggiori isole sulle quali sorge San Pietroburgo e in parte affacciata sul Golfo di Finlandia; sull'isola si trovano numerosi monumenti ed edifici di notevole importanza artistica e storica, tra cui l'Università di San Pietroburgo e l'Accademia russa delle scienze. Osserviamo inoltre la Fortezza di Pietro e Paolo, edificata a partire dal 1703 su progetto dall'architetto Domenico Trezzini per ordine di Pietro I il Grande; la Fortezza nasce come cittadella strategica per poi diventare, dalla fine del XVIII secolo al febbraio 1917, carcere politico, luogo di reclusione di patrioti, democratici e rivoluzionari, fra cui anche gli scrittori Gorkij e Dostoevskij. All'interno delle mura sorge la Cattedrale dei Santi Pietro e Paolo, in stile barocco. Proseguendo, raggiungiamo la Cattedrale del Salvatore sul Sangue Versato, eretta a partire dal 1883 sul luogo dove venne ucciso lo zar Alessandro II di Russia e simile alla Cattedrale di San Basilio di Mosca. È una delle più belle chiese della città, caratterizzata da cupole decorate e colorate in verde, azzurro, bianco e oro e sormontate da scintillanti croci dorate.
  • Scendiamo quindi dal pullman per esplorare la città a piedi, mescolandoci con la gente del luogo, passeggiando lungo l'Arsenale, scattando foto ai musicisti di strada o dando da mangiare ai piccioni che riposano serenamente sulle grate di acciaio.
  • Attraversiamo quindi la famosa Prospettiva Nevsky, la strada principale, lunga circa 4 km, che attraversa la città, dall'Ammiragliato al Monastero Alexander Nevskij, sulle sponde della Neva. È il cuore dello shopping di San Pietroburgo ed è costeggiata da eleganti edifici, tra cui il Palazzo d'Inverno. Scattiamo qualche foto alla Cattedrale di Kazan, la chiesa principale di San Pietroburgo dedicata alla Madonna di Kazan e la cui struttura (cupola e colonnato) ci ricorda la Basilica di San Pietro in Vaticano.
  • Risaliamo a bordo del pullman per giungere infine alla Cattedrale di Sant'Isacco, in stile neoclassico e con una cupola d'oro alta 21,8 metri, che ne fa la quarta cattedrale più alta al mondo. Ammiriamo anche il suo Colonnato, alto 43 metri, da cui possiamo godere di una vista panoramica mozzafiato sulla città che non dorme mai.

Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si consiglia, quindi, di prenotare per tempo. 
  • L’ordine delle visite può variare. 
  • Il tour non é consigliato agli Ospiti con difficoltá motorie. Si consiglia di indossare scarpe comode.