VEDUTE E TRADIZIONI GASTRONOMICE DI LANZAROTE E

  • Porto

    Lanzarote

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico, Gourmet Tours, Degustazione

  • Prezzo

    Adulti

    EUR69.0

  • Durata ore

    4.0

  • Codice escursione

    01UY

Descrizione

Andiamo alla scoperta del passato rurale di Lanzarote, ammirando le sue architetture tradizionali, compiendo un viaggio gastronomico tra piatti e vini locali in una location del tutto originale e lasciandoci sedurre dagli incantevoli panorami dell'isola. 



Cosa vediamo
  •  Casa Museo del Campesino 
  •  Degustazione di piatti e vini locali 
  •  Haria 
  •  Teguise 
  •  Mirador del Rio


Cosa facciamo
  •  La prima meta della nostra escursione si trova nel cuore dell'isola di Lanzarote: la Casa Museo del Campesino, progettata dall'architetto e artista locale César Manrique per celebrare il lavoro faticoso e ingrato svolto nei campi dalla popolazione dell'isola e che oggi svela al visitatore i segreti delle tradizioni e della gastronomia di Lanzarote
  •  Ci accomodiamo nel ristorante, ricavato in una grotta vulcanica utilizzata in passato come cava di pietra, per una degustazione di piatti e vini locali. Non c'è modo migliore per celebrare l'inizio di questa escursione! 
  •  Raggiungiamo quindi il pittoresco villaggio tradizionale di Haria, uno dei luoghi più verdi dell'isola, espressione dell'architettura tipica locale, e facciamo una breve sosta a Teguise,l'antica capitale dei Lanzarote, che conserva un ricco patrimonio artistico e culturale. 
  •  La nostra ultima meta è il Mirador del Rio, uno spettacolare belvedere progettato nel 1973 da César Manrique sulla sommità delle imponenti scogliere di Famara.  Dai suoi 474 metri di altitudine, si godono vedute panoramiche tra le più belle dell'isola, che spaziano sulla costa settentrionale di Lanzarote, sul Parco naturale del Chinijo e sullo scintillante Oceano Atlantico.  Saziata la vista con le bellezze di questa magica isola, facciamo ritorno alla nave.

 


Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie o in sedia a rotelle.