PREMIUM TOUR: L'EREDITÀ MODERNISTA DELLA CATALOGNA

  • Porto

    Barcellona

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale, Fishing, Pasto incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR165.0

  • Durata ore

    8

  • Codice escursione

    01BN

Descrizione

Una full immersione nella storia e nell'arte modernista della Catalogna, alla scoperta delle opere più note e meno note dei grandi esponenti di questo movimento, da Antoni Gaudì a Lluís Domènech i Montaner. Non manca il tempo anche per un ottimo pranzo a base di tapas e un po' di shopping in una delle vie più eleganti della città.



Cosa vediamo
  • Torre Bellesguard
  • Hospital de la Santa Creu i Sant Pau
  • Sagrada Familia
  • Passeig de Gracia: pranzo a base di tapas e tempo libero
  • Casa Amatller


Cosa facciamo
  • Lasciamo il molo e attraversiamo l'Avenida Diagonal, diretti verso gli eleganti quartieri settentrionali, fino a raggiungere la Torre Bellesguard, una tenuta modernista progettata dall'architetto catalano Antoni Gaudì e costruita tra il 1900 e il 1909.

  • Letteralmente 'splendido panorama', il nome di questa dimora descrive perfettamente la sua posizione strategica, che regala vedute meravigliose sulla città di Barcellona. * Connubio di arte neogotica e Art Nouveau, la torre è ricca di simboli e allusioni al passato: è circondata da splendidi giardini che ci fanno perdere il senso del tempo e apprezzare appieno la bellezza di questa opera fra le meno conosciute di Gaudì.

  • Proseguiamo verso l'Hospital de la Santa Creu i Sant Pau, un complesso in stile Art Nouveau che ha cessato le sue funzioni di ospedale nel 2009 e, dopo i lavori di ristrutturazione, è diventato uno splendido museo e centro culturale, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco.

  • Progettato dal grande architetto modernista Lluís Domènech i Montaner, consta di numerosi padiglioni riccamente decorati (di cui 3 sono oggi aperti al pubblico) immersi in un vasto giardino visitabile, adorno di numerose statue e dettagli simbolici che contribuiscono ad esaltare la maestosità dell'opera.

  • Dopo la visita guidata dell'ospedale, percorriamo la Avenida de Gaudí per raggiungere e ammirare dall'esterno la costruzione più emblematica di Barcellona: la Sagrada Familia, gioiello artistico progettato da Gaudì, che seguì la sua realizzazione fino alla morte nel 1926. Da allora in poi, numerosi architetti hanno portato avanti i lavori secondo l'idea originale.

  • Il tour prosegue verso il Passeig de Gracia, dove gustiamo un pranzo a base di tapas, seguito da un po' di tempo libero per esplorare questo elegante boulevard.

  • A seguire, effettuiamo una visita guidata della Casa Amatller, inserita nel celebre isolato della Manzana de la Discordia, che merita di essere visto per avere una comprensione più ampia del modernismo catalano.

  • Al termine della visita, che chiude mirabilmente questo autentico viaggio nell'arte e nell'architettura della Catalogna nei primi decenni del Novecento, facciamo ritorno alla nave.


Cosa c'è da sapere

.