AFFASCINANTE VIAGGIO NELLA NATURA E NELLA SPIRITUALITÀ GIAPPONESI

  • Porto

    Maizuru

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Pasto non incluso

  • Prezzo

    Adulti

    USD79.0

  • Durata ore

    6

  • Codice escursione

    01T5

Descrizione

Un'indimenticabile escursione a nord di Maizuru alla scoperta di paesaggi tra i più suggestivi del Giappone: un pittoresco borgo marinaro fatto di case galleggianti che si susseguono innumerevoli lungo una sinuosa baia, uno splendido parco da cui è possibile ammirare uno dei tre panorami considerati i più belli di tutto il paese e un mistico tempio in cui invocare saggezza e successo.



Cosa vediamo
  • Tour panoramico verso nord
  • La suggestiva e frastagliata baia di Ine
  • Villaggio di case galleggianti: le pittoresche funaya
  • Crociera nella baia: splendidi panorami sui monti e sul villaggio
  • Visita del suggestivo parco Kasamatsu
  • Spettacolare vista sull'istmo di Amanohashidate
  • Visita del tempio buddista di Chion-ji
  • Imponente statua del dio della saggezza


Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto e intraprendiamo un piacevole tour panoramico verso nord, ammirando i panorami che si susseguono davanti al nostro finestrino, in un alternarsi di scenari rurali e scorci sul mare.
  • Raggiungiamo così la baia di Ine, una frastagliata insenatura dove una sottile striscia di terra separa il mare dalle montagne retrostanti, coperte da una lussureggiante vegetazione color smeraldo.
  • Qui visitiamo il caratteristico villaggio che si dipana lungo tutto il litorale della baia e che porta lo stesso nome: è costituito da ben 230 case galleggianti dette funaya, poste su zattere ancorate alla terraferma, strette le une alle altre, che gli sono valse il soprannome di "Piccola Venezia di Kyoto".
  • Saliamo quindi a bordo di un'imbarcazione per una crociera nella baia: durante la traversata, ammiriamo incantati le case funaya, dotate di una rimessa per le barche al piano terra, posta direttamente a livello del mare. I pescatori che popolano il villaggio vivono al primo piano, usato anche come alloggio popolare per ospiti.
  • Tornati sulla terra ferma, raggiungiamo lo splendido parco Kasamatsu, situato in posizione panoramica sul fianco di una montagna che digrada dolcemente verso il mare.
  • Durante la visita, abbiamo l'opportunità di ammirare il motivo principale per cui il parco è famoso: la spettacolare vista su Amanohashidate, un lungo e sinuoso istmo di sabbia bianca ricoperto da migliaia di pini marittimi, considerato uno dei tre scenari panoramici più belli di tutto il Giappone.
  • All'estremità meridionale dell'istmo di Amanohashidate, ci fermiamo a visitare il tempio di Chion-ji, che ci colpisce per il grande cancello d'ingresso e la maestosa pagoda a due piani, costruita nel XVI secolo.
  • Il tempio ospita una statua dedicata a Monju Bosatsu, il dio buddista della saggezza e dell'intelletto, fra le tre più importanti del Giappone, che richiama soprattutto studenti e persone in cerca di queste doti per ottenere successo nella vita e negli studi.
  • Come fanno i visitatori devoti, possiamo acquistare anche noi piccoli oggetti votivi a forma di ventaglio, detti omikuji, da appendere agli alberi di pino intorno al tempio in segno di buon auspicio. Chissà, questo gesto potrebbe portarci davvero fortuna!

Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Durante la stagione turistica, sono prevedibili ingorghi nel traffico.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode da passeggio.
  • Nel periodo in cui si svolge il tour, non sarà presente la neve.
  • La visibilità dei panorami durante il tour dipende dalle condizioni atmosferiche.
  • Si raccomanda di cambiare la propria valuta con gli yen giapponesi a bordo, poiché non ci sono uffici di cambio in questa zona.