IN CATAMARANO NELLE ACQUE DI SANTORINI

  • Porto

    Santorini

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Balneare, Degustazione

  • Prezzo

    Adulti

    EUR110.0

  • Durata ore

    4

  • Codice escursione

    01VP

Descrizione

A bordo di un confortevole catamarano, solchiamo le acque dell'isola di Santorini, ci immergiamo nelle sorgenti termali di Palea Kameni, ammiriamo panorami di rara bellezza dal ponte dell'imbarcazione e concludiamo la giornata di fronte al pittoresco villaggio di Oia con un tuffo in mare e uno spuntino.



Cosa vediamo
  • Porto di Athinios/ Porto Vecchio di Fira
  • Crociera in catamarano
  • Sorgenti termali di Palea Kameni: sosta fotografica e bagno in mare
  • Isola di Thirasia e baia di Ammoudi


Cosa facciamo
  • Sbarcati dalla nave, raggiungiamo con un tender il porto di Athinios o al Porto Vecchio, il principale scalo commerciale di Santorini, adagiato ai piedi di una maestosa scogliera. 
  • Qui saliamo a bordo di un catamarano e salpiamo per una piacevole crociera tra le isolette che popolano la caldera di Santorini. 
  • Raggiungiamo le sorgenti termali di Palea Kameni, dove le acque hanno una temperatura di 35 gradi e contengono un'alta percentuale di zolfo noto per le sue proprietà curative. 
  • Dal ponte del catamarano, ammiriamo lo spettacolo cromatico davanti ai nostri occhi: i minerali alterano il colore delle acque termali che passano dal verde all'arancio scuro. Nonostante le acque basse, l'imbarcazione si avvicina il più possibile per consentirci di scattare fotografie. 
  • Abbiamo quindi l'opportunità di tuffarci nelle acque sulfuree delle sorgenti termali, godendo dei loro benefici terapeutici. 
  • Tornati a bordo del catamarano, riprendiamo la navigazione e davanti a noi sfilano splendidi panorami: l'isola di Thirasia, con i suoi contorni rocciosi che s'increspano ad un'estremità in rilievi aspri, e la baia di Ammoudi circondata da scoscese pareti di roccia rossa. 
  • Facciamo un'ultima sosta al villaggio di Oia e, sotto le rovine dell'antico castello di Agios Nikolaos, approfittiamo dell'azzurro del mare per un ultimo tuffo rinfrescante, una sessione di snorkeling e uno spuntino. 
  • Al termine della sosta, facciamo rientro al porto di Athinios.

Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida. 
  • Durante il bagno nella sorgente sulfurea i costumi da bagno potrebbero scolorirsi.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che soffrono il mal di mare o hanno difficoltà motorie.
  • Per svolgere l'escursione è necessario saper nuotare ed essere in buona forma fisica.