TOUR DELLE TERRE MERIDIONALI ED ESCURSIONE SUL GHIACCIAIO

  • Porto

    Reykjavik

  • Livello di difficoltà

    Difficile

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico, Pasto incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR300.0

  • Durata ore

    9.5

  • Codice escursione

    01YN

Descrizione

Andiamo alla scoperta delle meraviglie naturali e degli incantevoli panorami delle coste meridionali, diretti verso un ghiacciaio che farà da scenario a un'entusiasmante escursione.



Cosa vediamo
  • Montagna di Hellisheidi
  • Hveragerdi
  • Vulcani Hekla ed Eyjafjallajökull
  • Pranzo
  • Cascata Seljalandsfoss
  • Escursione sul ghiacciaio Mýrdalsjökull
  • Cascata Skógafoss e pranzo


Cosa facciamo
  • Lasciamo Reykjavík e ci dirigiamo verso Hellisheidi, una montagna che offre vedute magnifiche sulle grandi valli glaciali, oggi fertili terreni coltivati, che si estendono lungo la costa meridionale dell'Islanda.
  • Oltrepassiamo la cittadina di Hveragerdi e ammiriamo le grandi serre che beneficiano dell'abbondante energia geotermica della zona, vera e propria manna per l'industria alimentare e ortofrutticola.
  • Proseguiamo il viaggio verso est e, tra ghiaccio e distese innevate, scorgiamo il vulcano Heckla, ritenuto nel medioevo "la porta dell'inferno". È un vulcano molto attivo: l'ultima eruzione risale solo al 2000 e attualmente è tenuto sotto stretto controllo dai geologi.
  • Osserviamo in lontananza il ghiacciaio che copre la caldera dell'Eyjafjallajökull, il vulcano noto per avere bloccato il traffico aereo internazionale nel 2010 a causa dell'emissione massiccia di una nube di ceneri.
  • In breve tempo raggiungiamo la spettacolare cascata Seljalandsfoss, dove facciamo una sosta per scattare immancabili foto ricordo.
  • Arriviamo fine al ghiacciaio Mýrdalsjökull, dove incontriamo la guida che ci accompagnerà in un'indimenticabile escursione tra le nevi e i ghiacci.
  • Ci ritroviamo a camminare in un mondo di bianco assoluto, selvaggio, pieno di asperità dove le antiche formazioni di ghiaccio disegnano un panorama surreale. Raggiungiamo la parete del ghiacciaio e diamo sfoggio della nostra abilità arrampicandoci sulle sue scoscese pareti.
  • Terminata l'escursione, intraprendiamo il viaggio di ritorno ed facciamo una sosta alla magnifica cascata Skógafoss, che offre il suo imponente spettacolo circondata da un verde paesaggio.
  • Approfittiamo della pausa per consumare un pranzo tardivo e facciamo quindi ritorno alla nave.

Cosa c'è da sapere
  • Ai partecipanti verrà fornita l'attrezzatura escursionistica: asce, ramponi e corde di sicurezza per evitare cadute anche nel caso in cui si perda la presa.
  • Si raccomanda di indossare un abbigliamento caldo e comodo, una giacca impermeabile, pantaloni (evitare i jeans) e scarponi da trekking.
  • Non è necessaria alcuna precedente esperienza, tuttavia l'escursione sul ghiacciaio ricade sotto la responsabilità dei singoli partecipanti, che dovranno compilare una liberatoria in cui viene specificato che tutte le attività all'aperto comportano rischi.