I TESORI NASCOSTI D'ITALIA - SALEMI

  • Porto

    Palermo

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    non disponibile

  • Prezzo

    Adulti

    EUR75.0

  • Durata ore

    7

  • Codice escursione

    01ZB

Descrizione

Una piacevole passeggiata alla scoperta di una gemma nascosta, la cittadina di Salemi, con le suggestive stradine antiche e il maestoso castello, annoverata tra i borghi più belli d'Italia.



Cosa vediamo
  • Valle del Belice
  • Salemi
  • Centro storico: Piazza Libertà, Via Giovanni Amendola, Municipio
  • Chiesa Madre, Collegio e Chiesa dei Gesuiti
  • Castello normanno (visita esterna)


Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto di Palermo diretti verso la Valle del Belice, considerata uno dei luoghi più belli della Sicilia, con le sue sconfinate campagne, le dolci colline, i vigneti e gli antichi villaggi disseminati nel territorio.
  • La nostra destinazione è il centro storico di Salemi, arroccato a 500 metri sul livello del mare, un concentrato di stradine strette, piazze pittoresche, chiese e palazzi nobiliari.
  • Percorrendo le antiche viuzze nel cuore del centro storico, ammiriamo Piazza Libertà, Via Giovanni Amendola e il Municipio.
  • Contempliamo le struggenti rovine della Chiesa Madre, gravemente danneggiata da un terremoto nel 1968 e poco più avanti incontriamo l'ex Collegio dei Gesuiti, un'austera costruzione del XV secolo che oggi ospita il Museo Civico, e l'annessa Chiesa dei Gesuiti con la sua bella facciata barocca arricchita da un portale con colonne in tufo.
  • Ammiriamo infine il Castello normanno, costruito sulla sommità della collina: un vero e proprio museo a cielo aperto.

Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.
  • La durata del trasferimento è di circa 1 ora e 30 minuti a tratta.
  • L’escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.