L'ETNA E I SUOI CRATERI SILVESTRI

  • Porto

    Messina

  • Livello di difficoltà

    Difficile

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico

  • Prezzo

    Adulti

    EUR50.0

  • Durata ore

    5.5

  • Codice escursione

    0202

Descrizione

Un'escursione alle pendici dell'Etna per scoprire i sensazionali Crateri Silvestri e il suo particolare ambiente naturale, forgiato dalla lava sprigionata dal vulcano nel corso dei millenni.



Cosa vediamo
  • Etna
  • Macchia mediterranea
  • Vigneti e vallate di lava stratificata
  • Crateri silvestri


Cosa facciamo
  • Partiamo con il pullman dal porto di Messina per la nostra escursione alla scoperta del paesaggio e della natura siciliani, in compagnia di una guida locale.
  • Durante il tragitto attraversiamo paesaggi mutevoli. Il vulcano è infatti abitato fino ai 1000 metri, mentre fino a circa 1500 metri è possibile incontrare coltivazioni e zone boschive. La vegetazione che possiamo ammirare nel cammino rivela una progressione davvero suggestiva: la macchia mediterranea delle basse quote, man mano che si progredisce in altitudine, lascia spazio ad una serie di forme montane sempre più brulle.Vigneti e vallate di lava stratificata la fanno da padrone e conferiscono un fascino del tutto particolare a questa zona. Tra queste meraviglie naturali raggiungiamo la nostra meta, a ben 2000 metri di altezza.
  • I celebri Crateri Silvestri sono due coni piroplastici presenti a nord di Nicolosi che si sono formati nell'eruzione del 1892. Rappresentano l'apparato eruttivo principale del vulcano e devono il loro nome al noto vulcanologo Orazio Silvestri. Da qui possiamo ammirare il vulcano in tutto il suo fascino spettacolare e al contempo impressionante.
  • Abbiamo a disposizione tutto il tempo che desideriamo per ammirare il paesaggio e scattare scenografiche foto ricordo prima di rientrare a Messina.

Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode e un abbigliamento sportivo, caldo e confortevole.