BELLEZZA E MISTERO DEI SANTUARI SHINTOISTI DI KUMANO

  • Porto

    Shingu

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico, Pasto non incluso

  • Prezzo

    Adulti

    USD99.0

  • Durata ore

    5.5

  • Codice escursione

    02AR

Descrizione

Un affascinante viaggio fisico e spirituale alla scoperta di alcuni dei santuari più sacri dello shintoismo, nella suggestiva regione di Kumano, tra fitti boschi e strade antiche, riti ancestrali e architetture suggestive, per poi concludere il tour nelle spettacolari gole di Dorokyo con un'entusiasmante gita in barca tra pareti verticali di roccia e foreste lussureggianti.



Cosa vediamo
  • La regione di Kumano, cuore spirituale del Giappone
  • Visita del santuario Kumano Hayatama Taisha
  • Visita del santuario Kumano Hongu Taisha
  • Le spettacolari gole di Dorokyo
  • Tour in barca delle gole
  • Sosta nel negozio di souvenir locale


Cosa facciamo
  • Iniziamo il nostro viaggio attraversando l'antica regione di Kumano, il cuore spirituale del Giappone, caratterizzata da foreste rigogliose e selvagge, attraverso cui si snodano strade selciate che da secoli accompagnano i pellegrini da un luogo sacro all'altro.
  • La nostra prima meta è il santuario Kumano Hayatama Taisha, dalle splendide tonalità vermiglie, che occupa l'attuale posizione sulle rive del fiume Kumano perlomeno dal XII secolo.
  • Visitiamo il suggestivo tempio, dedicato alla divinità shintoista della forza vitale, che ospita numerosi oggetti votivi ed è considerato come il luogo di nascita dello shintoismo.
  • Proseguiamo il nostro viaggio nella spiritualità giapponese visitando il santuario Kumano Hongu Taisha, il più grande e più venerato dei tre principali che costellano la regione di Kumano, situato in un fitto bosco che ispira serenità.
  • Raggiungiamo il tempio dopo esserci inerpicati per una bella scalinata in pietra e ne ammiriamo le splendide strutture in legno grezzo che si integrano perfettamente con la natura circostante, esempio di architetture antiche almeno un migliaio di anni, per quanto ricostruite più volte a causa di incendi.
  • Ci spostiamo quindi alle gole di Dorokyo, famose per gli erti faraglioni che incorniciano acque color smeraldo e le formazioni rocciose dalle forme stravaganti.
  • Qui saliamo a bordo di un motoscafo e intraprendiamo un tour in barca delle gole che ci permette di ammirare da vicino la maestosità delle pareti verticali e le foreste lussureggianti che mutano i propri colori con il passare delle stagioni.
  • Al termine dell'escursione, abbiamo del tempo a disposizione per curiosare nel negozio di souvenir nei pressi dell'imbarcadero.

Cosa c'è da sapere
  • Guide in inglese e altre lingue europee disponibili in numero limitato.