UNA PASSEGGIATA LUNGO IL CHILOMETRO PIÙ BELLO D'ITALIA

  • Porto

  • Livello di difficoltà

    Difficile

  • Tipologia

    Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR45.0

  • Durata ore

    3.5

  • Codice escursione

    02BK

Descrizione

Percorriamo a piedi lo splendido lungomare di Reggio Calabria, che ci offre l'opportunità per visitare alcuni dei luoghi più importanti e caratteristici della città, tra cui il Museo Archeologico dove sono custoditi i bronzi di Riace, e ammirare panorami incantevoli che spaziano fino alla Sicilia.



Cosa vediamo
  • Lungomare Falcomatà
  • Visita del Museo Archeologico
  • Duomo di Reggio
  • Arena dello Stretto: sosta fotografica


Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a piedi e intraprendiamo una piacevole passeggiata sul lungomare Falcomatà, definito "il più bel chilometro d'Italia", un lungo viale sul quale possiamo ammirare una schiera di palazzi in stile liberty e tracce delle antiche mura greche. Palme, magnolie e piante esotiche trasformano il lungomare in una sorta di giardino botanico, mentre al di là dello stretto campeggia il profilo della Sicilia con la svettante cima del vulcano Etna.
  • Raggiungiamo il Museo Archeologico di Reggio Calabria, uno dei più rinomati d'Italia per le imperdibili testimonianze della Magna Grecia che sono qui custodite. All'interno, tra le tante meraviglie dell'antichità, possiamo bearci alla vista dei famosissimi bronzi di Riace, testimonianza dell'eccelso livello artistico raggiunto in quella lontana epoca.
  • Dopo la visita del museo, proseguiamo la nostra passeggiata sino al Duomo di Reggio, dedicato a Maria Santissima Assunta, il più grande edificio religioso della Calabria.
  • Continuando a camminare sul lungomare, raggiungiamo l'Arena dello Stretto, chiamata anche Anfiteatro Anassilaos, un teatro di costruzione moderna realizzato a imitazione di quelli dell'antica Grecia, che con le sue gradinate rivolte verso il mare sembra accogliere in un abbraccio lo splendore del Mediterraneo.
  • Facciamo una sosta fotografica presso l'anfiteatro, catturando con il nostro obiettivo gli imperdibili panorami dello stretto di Messina, e facciamo quindi ritorno alla nave.

Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida. Un accompagnatore locale fornirà informazioni sui luoghi da visitare.
  • L'accompagnatore non parteciperà alla visita del Museo Archeologico.
  • L'escursione prevede un percorso a piedi di circa 2 km.