ALLA SCOPERTA DELLE CINQUE TERRE IN LIBERTÀ

  • Porto

    La Spezia

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Pasto non incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR65.0

  • Durata ore

    8.5

  • Codice escursione

    02CF

Descrizione

Una splendida escursione alla scoperta di Vernazza, Manarola e Riomaggiore, tre borghi delle Cinque Terre che ci seducono con i loro profili arroccati, i porticcioli suggestivi e la policromia delle alte case-torri in un dedalo di stradine e scalinate.



Cosa vediamo
  • Tour della costa ligure delle Cinque Terre
  • Vernazza
  • Manarola
  • Riomaggiore


Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a bordo di un minivan privato e intraprendiamo un affascinante tour delle Cinque Terre, un frastagliato tratto di costa della riviera ligure caratterizzato da un susseguirsi di antichi borghi marinari, in tutto cinque appunto, dove grappoli di case colorate si affacciano su porticcioli affollati di barche da pesca.
  • Mentre viaggiamo verso ovest, possiamo ammirare gli audaci terrazzamenti a picco sul mare sorretti da muri a secco e destinati per lo più a vigneti, una delle meraviglie di questa zona dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.
  • La nostra prima meta è il borgo di Vernazza, secondo molti il più bello di tutte le Cinque Terre. Scesi a terra, abbiamo tempo libero a disposizione per esplorare il paese, dominato dai resti di un castello medievale.
  • Percorriamo l'unica via centrale da cui si dipartono ripide scalinate dette "arpaie" e ci soffermiamo sulla piazza centrale aperta verso il mare, dove sorge la chiesa di Santa Margherita di Antiochia, eretta in stile romanico-genovese e risalente al XIII secolo.
  • Tornati a bordo del minivan, copriamo la breve distanza che ci separa da Manarola, arroccata su uno scosceso promontorio con il porticciolo racchiuso tra due speroni rocciosi.
  • Anche qui abbiamo del tempo libero per esplorare il borgo in autonomia, ammirando la varietà di coloratissime case-torri in stile genovese scenograficamente affastellate sulla roccia e visitando la chiesa di San Lorenzo, la più importante del paese, impreziosita sul fronte da un rosone di dodici colonne.
  • La nostra ultima tappa è Riomaggiore*, anch'esso con la tipica struttura a gradoni delle Cinque Terre e le case colorate che si affacciano sul piccolo porticciolo.
  • Passeggiamo in libertà nel borgo che vanta monumenti di grande interesse, come il castello che sovrasta l'abitato, la trecentesca chiesa di San Giovanni Battista e l'Oratorio di Santa Maria Assunta che ospita un trittico del XV secolo e una statua lignea del Trecento raffigurante la Madonna.

Cosa c'è da sapere
  • L'escursione non prevede guida.