ALLA SCOPERTA DI CATANIA CON DEGUSTAZIONE

  • Porto

    Catania

  • Livello di difficoltà

    non disponibile

  • Tipologia

    non disponibile

  • Prezzo

    Adulti

    EUR50.0

  • Durata ore

    5.0

  • Codice escursione

    02GW

Descrizione

Passeggiamo nell'affascinante centro di Catania, visitando alcuni dei monumenti più significativi dell'arte e della storia cittadine, con due gustose pause degustazione all'insegna della gastronomia tradizionale che accontentano gli amanti sia del dolce che del salato.



Cosa vediamo
  • Porta Uzeda
  • Cattedrale di Sant'Agata
  • Degustazione del "cuoppo"
  • Terme Achilliane
  • Cupola della Badia di Sant'Agata
  • Degustazione di granita
  • Piazza Stesicoro
  • Fontana di Proserpina


Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a piedi e iniziamo una piacevole passeggiata che ci porta nel cuore di Catania, splendida città barocca, posta al centro di una vasta pianura tra il Mar Ionio e l'imponente Monte Etna, il vulcano più grande d'Europa.
  • Camminando per le tipiche stradine ci imbattiamo nello splendore barocco di Porta Uzeda, che fa da scenario a un'imperdibile foto ricordo.
  • Proseguiamo alla volta di Piazza del Duomo, dove sorge la Cattedrale di Sant'Agata, eretta in età medioevale e abbellita nel corso dei secoli fino alle attuali sembianze settecentesche.
  • Raggiunto il mercato del pesce, ci concediamo una pausa mangereccia degustando il tipico "cuoppo", delizioso pesce fritto servito in un cartoccio.
  • Così rinvigoriti, visitiamo le terme Achilliane, uno degli edifici più significativi dell'età imperiale romana a Catania. Riscoperte nel XVIII secolo dall'esimio principe di Biscari, sono ubicate nel sottosuolo di Piazza Duomo e vi accediamo attraverso uno stretto passaggio ipogeo accanto alla facciata della Cattedrale. Per un attimo, ci sentiamo trasportati attraverso i secoli nei fasti dell'antica Roma!
  • Saliamo quindi a visitare la cupola della Badia di Sant'Agata, da cui possiamo ammirare un eccezionale panorama sulla città.
  • Ridiscesi a terra, una piacevole sosta presso un caffè ci offre l'occasione per assaggiare una rinfrescante granita nella migliore tradizione gastronomica siciliana.
  • Attraversiamo quindi Piazza Stesicoro, dominata dall'ottocentesco monumento dedicato al compositore catanese Vincenzo Bellini e dalle vestigia dell'anfiteatro romano, oggi visibile solo in parte.
  • Concludiamo infine il nostro tour ammirando la splendida Fontana di Proserpina, un monumentale gruppo scultoreo arricchito da giochi d'acqua, per poi fare ritorno alla nave.

Cosa c'è da sapere
  • L'ordine delle visite può variare.
  • Il tour prevede lunghi tratti a piedi.