TOUR ALLA SCOPERTA DELL'ISOLA DI RAROTONGA

  • Porto

    Rarotonga

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR80.0

  • Durata ore

    0.5

  • Codice escursione

    02IY

Descrizione

Un tour emozionante alla scoperta dei principali luoghi dell'isola di Rarotonga, la più grande e popolata delle isole Cook, per apprenderne la storia, la cultura e le affascinanti leggende.



Cosa vediamo
  • Biblioteca e museo delle Isole Cook: manufatti antichissimi e armi, sezione musicale
  • Ngatangiia Harbour: Avana Passage e Monumento delle sette pietre
  • Sito storico di Arai Te Tonga
  • Chiesa di Titikaveka
  • Spiaggia di Papaaroa
  • Black Rock: rocce vulcaniche nere immerse nella laguna


Cosa facciamo
  • Iniziamo il nostro tour con una visita al Cook Island Library & Museum, un museo contenente una preziosa raccolta di manufatti antichissimi e armi riccamente intagliate. Tra il materiale esposto vi è una raccolta di oggetti da cucina utilizzati nelle isole polinesiane nel corso dei secoli e una sezione musicale con il famosissimo ukulele. ll museo si articola in due edifici, gestiti da volontari, mentre nella biblioteca è possibile consultare e acquistare interessanti pubblicazioni di riferimento locale.
  • La tappa successiva è il Ngatangiia Harbour, il porto da dove nel 1350 iniziò la grande migrazione in canoa verso la Nuova Zelanda.
  • Qui ci fermiamo per una breve sosta all'Avana Passage, dove spesso si trovano surfisti tra le onde e al Monumento delle sette pietre dove troviamo una targa commemorativa e una composizione circolare di sette pietre, ciascuna in memoria delle canoe che compirono l’impresa arrivando in Nuova Zelanda.
  • Proseguendo nell'escursione giungiamo al sito storico di Arai Te Tonga, antico luogo sacro di riunione della popolazione.
  • Visitiamo quindi la chiesa di Titikaveka, la più antica chiesa dell'isola risalente al 1841, per poi raggiungere la spiaggia di Papaaroa, una delle più spettacolari delle isole Cook, dove ci viene mostrato come nasce e cresce una noce di cocco e come aprire questo frutto tropicale.
  • Proseguiamo il nostro tour e arriviamo a Black Rock una spiaggia popolata da rocce vulcaniche nere immerse nella laguna di Rarotonga che fanno risaltare ancor di più la sabbia chiara e il mare turchese. Si ritiene che anticamente questo luogo fosse il punto di partenza degli spiriti dei morti per l'aldilà.
  • Il nostro percorso è costellato da antichi edifici e piantagioni di agrumi, banane, tapioca, papaya e altre piante tipiche delle zone tropicali.
  • Dopo aver potuto apprezzare appieno la cultura e la storia di Rarotonga, facciamo rientro al porto dove ci attende la nave.

Cosa c'è da sapere
  • Iniziamo il nostro tour con una visita al Cook Island Library & Museum, un museo contenente una preziosa raccolta di manufatti antichissimi e armi riccamente intagliate. Tra il materiale esposto vi è una raccolta di oggetti da cucina utilizzati nelle isole polinesiane nel corso dei secoli e una sezione musicale con il famosissimo ukulele. ll museo si articola in due edifici, gestiti da volontari, mentre nella biblioteca è possibile consultare e acquistare interessanti pubblicazioni di riferimento locale.
  • La tappa successiva è il Ngatangiia Harbour, il porto da dove nel 1350 iniziò la grande migrazione in canoa verso la Nuova Zelanda.
  • Qui ci fermiamo per una breve sosta all'Avana Passage, dove spesso si trovano surfisti tra le onde e al Monumento delle sette pietre dove troviamo una targa commemorativa e una composizione circolare di sette pietre, ciascuna in memoria delle canoe che compirono l’impresa arrivando in Nuova Zelanda.
  • Proseguendo nell'escursione giungiamo al sito storico di Arai Te Tonga, antico luogo sacro di riunione della popolazione.
  • Visitiamo quindi la chiesa di Titikaveka, la più antica chiesa dell'isola risalente al 1841, per poi raggiungere la spiaggia di Papaaroa, una delle più spettacolari delle isole Cook, dove ci viene mostrato come nasce e cresce una noce di cocco e come aprire questo frutto tropicale.
  • Proseguiamo il nostro tour e arriviamo a Black Rock una spiaggia popolata da rocce vulcaniche nere immerse nella laguna di Rarotonga che fanno risaltare ancor di più la sabbia chiara e il mare turchese. Si ritiene che anticamente questo luogo fosse il punto di partenza degli spiriti dei morti per l'aldilà.
  • Il nostro percorso è costellato da antichi edifici e piantagioni di agrumi, banane, tapioca, papaya e altre piante tipiche delle zone tropicali.
  • Dopo aver potuto apprezzare appieno la cultura e la storia di Rarotonga, facciamo rientro al porto dove ci attende la nave.