AVVENTURA IN 4X4 ALLA SCOPERTA DELL'ISOLA DI RAROTONGA

  • Porto

    Rarotonga

  • Livello di difficoltà

    Difficile

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico, Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR95.0

  • Durata ore

    0.5

  • Codice escursione

    02J0

Descrizione

A bordo di una jeep 4x4 ci avventuriamo sui sentieri battuti delle alture di Rarotonga, da cui possiamo ammirare il panorama mozzafiato sulla laguna, le spiagge, le valli e i villaggi interni, un paesaggio unico da cui gli occhi non vorrebbero mai staccarsi.



Cosa vediamo
  • In 4x4 sulle alture di Rarotonga
  • Sosta a Orau-O-Uritau nella Avatiu Valley
  • Hospital Hill con vista sui villaggi di Arorangi e Avatiu/Nikao
  • Soste alla cascata di Wigmore e alla spiaggia di Papaaroa
  • Alture di Aroko e vista sulla laguna
  • Avana Passage
  • Sito storico di Arai Te Tonga


Cosa facciamo
  • Iniziamo la nostra escursione salendo a bordo di una jeep 4x4 diretti verso le alture di Rarotonga in compagnia di una guida locale che ci fornisce informazioni dettagliate su usi e costumi dell'isola e sulla flora e la fauna del posto.
  • La prima sosta è prevista a Orau-O-Uritau alle porte della Avatiu Valley: qui la guida ci illustra brevemente la zona prima di addentrarci nella foresta tropicale.
  • In jeep raggiungiamo i 300 metri sul livello del mare e da questa altezza possiamo già osservare alcuni degli elementi dello spettacolare paesaggio che si apre ai nostri occhi: la laguna, le spiagge e le valli di Rarotonga.
  • Puntiamo quindi verso la parte ovest dell'isola fino a raggiungere la collina denominata Hospital Hill, da cui possiamo ammirare il villaggio di Arorangi (il primo villaggio costruito dai missionari e concepito come modello per altri abitati dell'isola) e i distretti di Avatiu e Nikao.
  • Facciamo quindi una sosta fotografica alla cascata di Wigmore che si getta in un fresco laghetto, per poi continuare fino alla spiaggia di Papaaroa, una delle più spettacolari delle isole Cook.
  • Giunti al villaggio di Muri-Ngatangiia, deviamo verso l'interno fino alle alture di Aroko dove ci attende una splendida vista sulla laguna e le sue isole (motu).
  • Proseguiamo lungo la strada principale fino a raggiungere l'Avana Passage per vedere il punto da dove partirono le sette canoe alla volta della Nuova Zelanda.
  • L'ultima tappa del nostro tour prevede una sosta al sito storico di Arai Te Tonga, antico luogo sacro di riunione della popolazione.

Cosa c'è da sapere
  • Iniziamo la nostra escursione salendo a bordo di una jeep 4x4 diretti verso le alture di Rarotonga in compagnia di una guida locale che ci fornisce informazioni dettagliate su usi e costumi dell'isola e sulla flora e la fauna del posto.
  • La prima sosta è prevista a Orau-O-Uritau alle porte della Avatiu Valley: qui la guida ci illustra brevemente la zona prima di addentrarci nella foresta tropicale.
  • In jeep raggiungiamo i 300 metri sul livello del mare e da questa altezza possiamo già osservare alcuni degli elementi dello spettacolare paesaggio che si apre ai nostri occhi: la laguna, le spiagge e le valli di Rarotonga.
  • Puntiamo quindi verso la parte ovest dell'isola fino a raggiungere la collina denominata Hospital Hill, da cui possiamo ammirare il villaggio di Arorangi (il primo villaggio costruito dai missionari e concepito come modello per altri abitati dell'isola) e i distretti di Avatiu e Nikao.
  • Facciamo quindi una sosta fotografica alla cascata di Wigmore che si getta in un fresco laghetto, per poi continuare fino alla spiaggia di Papaaroa, una delle più spettacolari delle isole Cook.
  • Giunti al villaggio di Muri-Ngatangiia, deviamo verso l'interno fino alle alture di Aroko dove ci attende una splendida vista sulla laguna e le sue isole (motu).
  • Proseguiamo lungo la strada principale fino a raggiungere l'Avana Passage per vedere il punto da dove partirono le sette canoe alla volta della Nuova Zelanda.
  • L'ultima tappa del nostro tour prevede una sosta al sito storico di Arai Te Tonga, antico luogo sacro di riunione della popolazione.