INDIETRO NEL TEMPO SULLE ORME DEL TITANIC

  • Porto

    Belfast

  • Livello di difficoltà

    non disponibile

  • Tipologia

    non disponibile

  • Prezzo

    Adulti

    EUR65.0

  • Durata ore

    0.5

  • Codice escursione

    02L6

Descrizione

Ammiriamo alcuni dei monumenti più significativi di Belfast per poi seguire le tracce del Titanic, che qui è stato costruito e varato oltre cento anni fa, visitando un magnifico e modernissimo museo interattivo che ne ripercorre l'intera storia.



Cosa vediamo
  • Tour panoramico di Belfast
  • Queen's University e giardini botanici
  • Municipio
  • Cantieri navali Harland & Wolff
  • Visita del museo Titanic Belfast


Cosa facciamo
  • Comodamente seduti a bordo di un pullman, diamo inizio al nostro tour panoramico di Belfast, la città dove è stato costruito il Titanic, il transatlantico più famoso e sfortunato della storia, che da qui è salpato per il suo primo e unico viaggio.
  • Allietati dai racconti della nostra guida, passiamo accanto alla Queen's University, con la sua facciata in stile gotico e l'imponente cancellata, e arriviamo ai giardini botanici, costruiti nel 1828, da cui vediamo spuntare la cupola della gigantesca serra in ferro e vetro che è di per sé un'opera d'arte.
  • Ammiriamo il palazzo in stile neoclassico del Municipio, che domina Donegall Square, con il suo trionfo di pinnacoli e torrette sormontate da cupole color verde rame.
  • La nostra prossima meta sono i cantieri navali Harland & Wolff, dove oltre cento anni fa è stato costruito e varato il Titanic, all'epoca la nave più grande al mondo, superbamente soprannominata "l'innaffondabile".
  • Scesi dal pullman visitiamo il nuovissimo e ultramoderno museo dedicato all'indimenticabile transatlantico: Titanic Belfast, un edificio che ha la forma di quattro prue di navi, interamente rivestite di lastre d'acciaio.
  • Ci lasciamo guidare attraverso le nove gallerie interattive, disposte su sei piani, in cui sono state ricostruite varie ambientazioni, dagli scenari della Belfast industriale fino al luogo del naufragio. Possiamo vedere le ricostruzioni di ambienti della nave, come lo scalone centrale, le cabine di prima e di seconda classe, le sale motori, ma anche le proiezioni del relitto che tutt'oggi si trova sul fondo del mare.
  • Se il tempo alla fine del tour ce lo consente, possiamo girovagare in libertà nei dintorni del museo, osservare la banchina da cui è stato varato il Titanic, sederci per uno spuntino in uno dei ristoranti della zona o fare un po' di shopping, prima di rientrare alla nave.