INTRIGANTE VIAGGIO NEI DINTORNI DI ABURATSU

  • Porto

    Aburatsu

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico, Shopping, Pasto non incluso

  • Prezzo

    Adulti

    USD119.0

  • Durata ore

    7

  • Codice escursione

    02O2

Descrizione

Un'escursione coinvolgente per scoprire tutte le meraviglie di Aburatsu e dintorni, tra storia, natura e cultura: dalle affascinanti suggestioni di un antico castello immerso nella fitta vegetazione, con il suo corollario di storiche residenze samurai, alle meraviglie dell'isola di Aoshima per finire con un parco incantevole in riva all'oceano e uno spettacolare santuario in un grotta affacciata sul mare e su scogliere suggestive.



Cosa vediamo

  • Le affascinanti rovine del castello di Obi
  • L'incantevole isola di Aoshima
  • Suggestive formazioni rocciose lungo la costa dell'isola
  • Santuario Aoshima-jinja
  • Parco Sun Messe Nichinan: repliche di statue Moai
  • Santuario shintoista Udo-jingū in una grotta sul mare



Cosa facciamo

  • La prima tappa della nostra escursione sono le rovine del castello di Obi, risalente al XVI secolo, che suscitano ancora oggi affascinanti suggestioni tra le mura coperte di muschio, i resti del fossato e delle residenze dei samurai che l'attorniavano. Attraversiamo il grande portale d'ingresso e passeggiamo nell'incantevole comprensorio, dove abbonda una vegetazione rigogliosa e numerosi alberi di cedro dalle superbe dimensioni.
  • Attraversando il ponte che la collega alla terraferma, raggiungiamo quindi la piccola e incantevole isola di Aoshima, circondata da suggestive formazioni rocciose che si allungano perfettamente parallele tra loro, simili a piccole onde, chiamate oni no sentaku ita (letteralmente 'il lavatoio dell'orco').
  • Al centro dell'isola, possiamo ammirare il santuario Aoshima-jinja, con le sue architetture color rosso vivo, luogo di culto visitato spesso da coppie sposate a cui si crede che il santuario porti fortuna.
  • La nostra prossima tappa è il suggestivo parco Sun Messe Nichinan, che offre vedute spettacolari sull'Oceano Pacifico, perfetta scenografia per l'imponente fila di statue Moai a grandezza naturale, unico caso il mondo in cui ne è stata consentita la replica al di fuori dell'isola di Pasqua.
  • Ci rechiamo infine al santuario shintoista Udo-jingū, dedicato al padre del primo, mitico imperatore del Giappone e mirabilmente incastonato all'interno di una grotta sul fianco di una scogliera a picco sul mare.
  • Ammiriamo lo splendido panorama circostante, fatto di rocce e barriere coralline dalle forme particolari, sulle quali d'infrangono le onde dell'oceano creando scenari degni di un set fotografico.


Cosa c'è da sapere

  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato; qualora non fosse disponibile guida italiana, l’escursione sarà guidata in inglese.