LE MERAVIGLIE DELL'ISOLA DI AOSHIMA E I SEGRETI DELLO SHOCHU

  • Porto

    Aburatsu

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico, Shopping, Pasto non incluso

  • Prezzo

    Adulti

    USD89.0

  • Durata ore

    5

  • Codice escursione

    02O4

Descrizione Le incantevoli bellezze naturali dell'isola di Aoshima, raggiungibile con un ponte, sfilano davanti agli occhi del viaggiatore, seguite da spettacolari panorami sull'oceano degni di un paradiso tropicale dall'alto di una collina dove è scenograficamente collocata un'area di sosta per dare libero sfogo alla voglia di shopping. Ciliegina sulla torta: l'intrigante visita a una distilleria di shochu, un particolare tipo di sakè, per carpire tutti i segreti di questo liquore tipico giapponese.

Cosa vediamo

  • L'incantevole isola di Aoshima
  • Suggestive formazioni rocciose lungo la costa dell'isola
  • Santuario Aoshima-jinja
  • Lo spettacolare passo Horikiri Toge con vista sull'oceano
  • Area di sosta Michinoeki Phoenix: shopping e splendidi panorami
  • Visita a una distilleria di shochu
  • Shopping nel punto vendita della distilleria



Cosa facciamo

  • Attraversando il ponte che la collega alla terraferma, raggiungiamo la piccola e incantevole isola di Aoshima, circondata da suggestive formazioni rocciose che si allungano perfettamente parallele tra loro, simili a piccole onde, chiamate oni no sentaku ita (letteralmente 'il lavatoio dell'orco').
  • Al centro dell'isola, possiamo ammirare il santuario Aoshima-jinja, con le sue architetture color rosso vivo, luogo di culto visitato spesso da coppie sposate a cui si crede che il santuario porti fortuna.
  • Torniamo quindi sulla strada per Aburatsu e ci fermiamo a visitare lo spettacolare passo Horikiri Toge, da cui si gode di una vista mozzafiato sulla costa, sul mare di un azzurro intenso e su panorami degni di un paradiso tropicale.
  • Facciamo tappa all'area di sosta Michinoeki Phoenix, scenograficamente collocata a pochi passi dall'oceano, lungo un viale di palme, e qui abbiamo l'occasione per dare libero sfogo alla nostra voglia di shopping.
  • L'ultima meta della nostra escursione è una distilleria di shochu, una tipologia di sakè realizzata a partire dalla fermentazione delle patate dolci.
  • Durante la visita dello stabilimento scopriamo tutti i segreti della preparazione di questo tipico distillato giapponese, che si avvicina al concetto europeo di brandy, e possiamo acquistare una bottiglia da portare a casa per brindare al Giappone con i nostri cari.


Cosa c'è da sapere

  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato; qualora non fosse disponibile guida italiana, l’escursione sarà guidata in inglese.