AFFASCINANTE TOUR ALL'ESTREMO SUD DELLA PENISOLA DI SATSUMA

  • Porto

    Kagoshima

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Shopping

  • Prezzo

    Adulti

    USD80.0

  • Durata ore

    5.5

  • Codice escursione

    02RU

Descrizione

Una piacevole escursione nell'incantevole penisola di Satsuma per ammirarne la natura in varie declinazioni, sulla sponda di un lago meraviglioso che ospita una popolazione di anguille giganti, protagoniste di intriganti leggende, e nel fondo di una gola spettacolare, con l'opportunità di gustare un'autentica specialità per pranzo: noodle freddi da attingere in un flusso d'acqua corrente e condire a piacimento!



Cosa vediamo
  • Tour panoramico nella penisola di Satsuma
  • Lago Ikeda: una stupenda distesa color indaco
  • Vedute spettacolari sul monte Kaimon-dake
  • Gola di Tosen: passeggiata nella natura rigogliosa
  • Pranzo facoltativo a base di nagashi-somen
  • Santuario di Kamafuta


Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a bordo di un pullman e puntiamo verso sud per visitare le bellezze naturali che ci offre l'estremità meridionale della penisola di Satsuma, dove possiamo ammirare splendidi paesaggi rurali.
  • La nostra prima meta è il lago Ikeda, il più grande dell'isola di Kyushu sulla quale ci troviamo. Di origine vulcanica, questo bellissimo lago color indaco ospita una popolazione di anguille giganti e forse proprio queste hanno dato vita alla leggenda secondo cui nelle sue acque si nasconde un "gigantesco dragone". Chissà se riusciremo ad avvistarlo?
  • Da qui possiamo ammirare una veduta spettacolare sul monte Kaimon-dake, soprannominato il "Fuji di Satsuma", un cono vulcanico alto 924 metri e meravigliosamente simmetrico, che spicca con il suo profilo sulla pianura circostante.
  • Ci spostiamo quindi alla gola di Tosen, famosa per l'acqua fresca che zampilla sul fondo, di una purezza incredibile. La natura è rigogliosa e passeggiare nel parco è un piacere per gli occhi e per lo spirito.
  • A nostra discrezione, possiamo accomodarci al ristorante che si trova nella gola per assaggiare una specialità nata proprio in questo luogo: il nagashi-somen, ossia noodle freddi da attingere direttamente in un flusso d'acqua che scorre e da accompagnare con un brodo e altre preparazioni tipiche.
  • Come ultima tappa, ci rechiamo a visitare il santuario di Kamafuta, che letteralmente significa "coperchio di pentola". Secondo la credenza popolare, infatti, chi riesce a camminare con un coperchio sulla testa dal cancello d'ingresso al luogo di preghiera vedrà realizzarsi un suo desiderio.

Cosa c'è da sapere
  •  Guide in inglese e altre lingue europee disponibili in numero limitato.?