SPLENDIDA SIVIGLIA: PASSEGGIATA IN CITTÀ E LA GRANDIOSA FERIA DE ABRIL

  • Porto

    Cadice

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Pasto non incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR75.0

  • Durata ore

    8

  • Codice escursione

    0538

Descrizione

La meravigliosa città di Siviglia, anima e incarnazione del modo di vivere andaluso, offre l'immagine più seducente di sé con una piacevole passeggiata in centro, commistione irresistibile fra il mondo arabo e quello cristiano, e con la vivacissima Feria de Abril, tra canti popolari, balli per strada, sfiziose prelibatezze da assaggiare e tanto divertimento in stile andaluso.



Cosa vediamo
  • Passeggiata nel centro di Siviglia
  • Palazzo reale dell'Alcázar
  • L'imponente cattedrale gotica
  • Feria de Abril: oltre mille casetas dove mangiare, ballare e divertirsi, popolazione locale vestita in abiti tradizionali, calessi, carrozze e cavalli bardati a festa, luna park per grandi e piccini, bancarelle di ogni genere


Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto a bordo di un pullman e ci inoltriamo verso l'interno, diretti verso la splendida città di Siviglia, capitale dell'Andalusia, con le sue eleganti architetture, le forti tradizioni e i monumenti che testimoniano l'incontro fra il mondo arabo e la cristianità.
  • Una volta giunti a destinazione, intraprendiamo una visita a piedi del centro, in un dedalo di vicoli stretti dove si respira un'atmosfera che ricorda tempi antichi, ammirando chiese e antichi palazzi dallo stile moresco e cristiano.
  • Ammiriamo le fattezze dell'Alcázar, residenza dei re e dei califfi di Siviglia, costruita in varie tappe dai Mori a partire dal 713 e successivamente trasformata in dimora dei sovrani spagnoli.
  • Visitiamo quindi l'imponente Cattedrale, la più grande al mondo eretta in stile gotico: s'innalza davanti a noi con le sue spettacolari guglie e lo svettante minareto, chiamato la Giralda, unico resto dell'antica moschea su cui la cattedrale è stata costruita. La chiesa ospita al suo interno favolosi tesori d'arte e la tomba di Cristoforo Colombo, che ci richiama alla mente le imprese del nostro compatriota.
  • Infine, raggiungiamo il quartiere di Los Remedios, appena fuori dal centro, dove si tiene uno degli eventi più importanti dell'anno a Siviglia: la Feria de Abril, una vera e propria esplosione di colori, musica, profumi e sapori andalusi.
  • Assaporando l'atmosfera di questa grande festa popolare, passeggiamo tra le tipiche casetas, oltre mille casette colorate che vengono erette appositamente sul terreno della fiera e dove si svolge gran parte dell'intrattenimento.
  • Qui il folklore è grande protagonista: molti arrivano a cavallo o a bordo di carrozze, gli uomini portano indumenti campestri tradizionali e le donne variopinti abiti da flamenco o da gitana. Anche noi possiamo noleggiare un calesse con conducente e partecipare al brioso viavai di mezzi, animali e persone.
  • Nelle casetas domina il binomio tipico del folclore andaluso: buon cibo e balli tradizionali. Al loro interno possiamo gustare ottime pietanze tradizionali, vini e liquori locali e lasciarci coinvolgere in danze ritmate, come il flamenco e la sevillana, che spesso proseguono anche in strada.
  • Di fianco all'area delle casetas si trova un grande e allegro luna park, con giostre e numerose attrazioni per bambini e adulti, oltre a tante bancarelle dove fare uno spuntino o sorseggiare una bibita.
  • Al termine del tempo a nostra disposizione, convergiamo al punto d'incontro e torniamo alla nave in pullman.