VISITA AL PARCO NAZIONALE LAS CAÑADAS DEL TEIDE (mezza giornata)

  • Porto

    St. Cruz de Tenerife

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico, Drink incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR60.0

  • Durata ore

    5.0

  • Codice escursione

    0604

Descrizione

Un'escursione per sublimare la vista e rinvigorire lo spirito fra pini ed eucalipti, montagne e paesaggi vulcanici con straordinarie formazioni laviche, il tutto nel magnifico Parco Nazionale del Teide.



Cosa vediamo
  • La Laguna
  • Foresta La Esperanza
  • Parco Nazionale Las Cañadas del Teide e monte Teide
  • Valle di Ucanca, Mirador de Los Roques de García e Roque Chinchado


Cosa facciamo
  • Partiamo da Santa Cruz De Tenerife per dirigerci verso La Laguna, antica capitale dell'isola di Tenerife e primo esempio di città coloniale non fortificata. Il suo centro storico, costruito nel 1500, è rimasto praticamente intatto e oggi, grazie all'Università e alla Diocesi, La Laguna è considerata la capitale culturale e religiosa di Tenerife.
  • Proseguiamo quindi il nostro tour per raggiungere la foresta La Esperanza, dove ci aspetta una magnifica riserva di pini e anche una piantagione di eucalipto. Da qui è già possibile avere una vista allettante del monte Teide.
  • Dopo una breve sosta per scattare qualche foto, entriamo nel Parco Nazionale Las Cañadas del Teide, che ricopre attualmente un'area di 18.990 ettari e include il cratere vulcanico da cui emerge il maestoso cono del monte Teide, che con i suoi 3.718 metri è la vetta più alta della Spagna.
  • Continuiamo il nostro tour dirigendoci verso la valle di Ucanca, famosa per le sue distese di lava: qui facciamo una sosta al “Mirador de Los Roques de García”, punto panoramico mozzafiato noto per le sue rinomate formazioni laviche che, in seguito all'erosione e alla stratificazione, hanno assunto le forme più bizzarre. Tra queste il celebre Roque Chinchado, anche detto il “dito di Dio”.
  • Prima di fare rientro alla nave, è prevista una breve sosta per scattare alcune foto.

Cosa c'è da sapere
  • Durante l'escursione si raggiunge un'altezza massima di 2.300 metri, percorrendo una strada a tratti tortuosa, pertanto si raccomanda di indossare un abbigliamento adeguato.
  • In caso di condizioni meteo sfavorevoli il tour potrebbe essere annullato.