UNA GIORNATA ALLA SCOPERTA DI TENERIFE, FRA STORIA E NATURA

  • Porto

    St. Cruz de Tenerife

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale, Pasto incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR100.0

  • Durata ore

    7.5

  • Codice escursione

    0608

Descrizione

Una vera e propria passeggiata nella storia dell’isola di Tenerife, fra palazzi nobili e case borghesi, ma anche un’escursione da non perdere nella natura esotica del giardino botanico di Puerto de la Cruz.



Cosa vediamo
  • La Laguna: Calle Obispo Rey, Casa de Los Capitanes e Calle Viana
  • Giardino botanico di Puerto de la Cruz
  • Villaggio di Garachico e Castillo de San Miguel
  • Cittadina di Icod de los Vinos e Albero del Drago
  • Piscine del Lago Martianez


Cosa facciamo
  • La nostra escursione inizia con la visita di La Laguna, antica capitale dell’isola e oggi patrimonio dell’Unesco: cominciamo la nostra passeggiata nella storia imboccando la Calle Obispo Rey, una bella strada bordata di palazzi nobili del ’700 con imponenti facciate, fra cui la Casa de Los Capitanes, di cui visitiamo il patio interno.
  • Dalla Calle Obispo Rey ci spostiamo alla Calle Viana, dove lo scenario cambia: non più palazzi aristocratici ma coloratissime case borghesi in stile pre-colombiano.
  • Lasciata La Laguna riprendiamo l’autostrada per raggiungere il giardino botanico di Puerto de la Cruz, dove ci attende un’incredibile varietà di piante esotiche, tropicali e subtropicali, e alberi giganteschi, tutti meticolosamente curati e inseriti in uno splendido scenario e che sanno come attirare l’attenzione dei visitatori dal "pollice verde".
  • Proseguiamo il nostro tour percorrendo la costa nord-occidentale fino al villaggio di Garachico: da qui partiamo attraversando il piccolo e grazioso centro storico per arrivare al Castillo de San Miguel, un piccolo forte costruito nel XVI secolo per ordine di Filippo II, quando Garachico era il porto più importante dell’isola.
  • Dopo Garachico visitiamo la cittadina settecentesca di Icod de los Vinos, la cui principale attrazione è il celebre “Drago Millenario” o “Albero del Drago”, una dracena la cui età è stimata intorno ai 3000 anni ed è stata dichiarata monumento nazionale nel 1917.
  • Infine ci spostiamo verso la zona di Martianez dove possiamo degustare un ottimo pranzo nell’Hotel Tenerife Playa, proprio di fronte alle piscine dello spettacolare lago Martianez, un complesso realizzato dall’architetto Cesar Manrique con acqua di mare e formato da 7 laghi artificiali che rappresentano le 7 Isole Canarie.
  • Dopo il pranzo e prima di fare ritorno alla nave, abbiamo a disposizione un po’ di tempo libero per lo shopping.

Cosa c'è da sapere
  • L?itinerario potrebbe subire variazioni.
  • L?escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.