VALENCIA: TRADIZIONE E INNOVAZIONE

  • Porto

    Valencia

  • Livello di difficoltà

    Difficile

  • Tipologia

    Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR52.0

  • Durata ore

    5.0

  • Codice escursione

    0611

Descrizione

Una città dalle due anime, tra un passato glorioso e millenario e la tensione avveniristica verso il futuro.



Cosa vediamo
  • La Lonja
  • Mercato centrale
  • Cattedrale, Miguelete
  • Città delle Arti e delle Scienze


Cosa facciamo
  • Andiamo alla scoperta di Valencia, oggi una delle città più popolate di Spagna, eternamente sospesa tra passato e futuro, tra tradizione e modernità, dove gotico, barocco e vecchi quartieri di pescatori vanno a braccetto con la parte più avveniristica della città.
  • Il nostro percorso immaginario attraverso i secoli e la storia, ha inizio con la visita della Lonja, antica borsa della seta, oggi dichiarata patrimonio dell'umanità dall'UNESCO, che rappresenta uno degli edifici di architettura gotica civile più belli d'Europa.
  • Proprio di fronte alla Lonja si trova il coloratissimo Mercato Centrale dove i commercianti locali espongono quotidianamente verdure, spezie, pesce e il celebre jamón serrano all'interno di un raffinato edificio in stile liberty.
  • La Cattedrale funge da ponte ideale tra i secoli. Il nucleo originario della chiesa risale al tredicesimo secolo ma la costruzione fonde, in un mirabile equilibrio, il romanico, gotico e il barocco spagnolo, chiusa dall'altissimo campanile gotico dalla pianta a prisma ottagonale che prende il nome di Miguelete in quanto dedicato a San Michele Arcangelo.
  • La Città delle Arti e delle Scienze è un complesso assolutamente unico, dedicato alla scienza, alla tecnologia, alla natura e all'arte. La sua costruzione più rappresentativa, l'Hemisfèric, esteso su circa 13.000 metri quadrati, ci osserva con il suo grande occhio scrutatore, amplificato nel suo effetto dallo specchio d'acqua che giace alla sua base. All'interno di questo museo avveniristico troviamo infinite testimonianze di come come arte e scienza, didattica e tecnologia interattiva abbiano potuto migliorare la vita dell'uomo.

Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • In caso di celebrazioni religiose, la visita della cattedrale sarà effettuata solo esternamente.
  • La domenica il Mercato Centrale è chiuso e può essere visitato solo esternamente.