EASY TOUR BARCELLONA

  • Porto

    Barcellona

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR30.0

  • Durata ore

    2.5

  • Codice escursione

    0765

Descrizione

Nessuna fatica, tutto divertimento: per apprezzare la grande Barcellona con il maggior agio possibile non c'è niente di meglio di un tour in autobus, con le dovute soste nei luoghi più significativi.



Cosa vediamo
  • Quartiere di Barceloneta
  • Monumento a Cristoforo Colombo e La Rambla
  • Plaza de Catalunya
  • Passeig de Gracia: La Pedrera e Casa Batllò, Palazzo della Musica Catalana
  • Sagrada Família
  • Collina di Montjuïc e Anello Olimpico


Cosa facciamo
  • A bordo del nostro pullman iniziamo un interessante giro panoramico di Barcellona. Prima tappa è la Barceloneta, il quartiere tradizionale dei marinai e dei pescatori, con le sue abitazioni colorate e un'atmosfera di frizzante allegria.
  • Passiamo davanti al Monumento a Cristoforo Colombo e tocchiamo l'ultimo tratto della Rambla, il lungo viale alberato famoso per essere il luogo di ritrovo degli artisti di strada che qui si esibiscono per la gioia dei passanti.
  • Imbocchiamo quindi Via Laietana, con i suoi imponenti edifici, per raggiungere la Plaza de Catalunya, considerata il cuore della città.
  • Davanti ai nostri finestrini sfila poi il Passeig de Gràcia, la via più fashion di Barcellona dove le grandi firme della moda alternano le loro vetrine a capolavori dell'architettura come La Pedrera e Casa Batllò del grande Antoni Gaudí, il Palazzo della Musica Catalana e altri edifici di importanti esponenti del modernismo catalano.
  • Giunti alla Sagrada Família, l'autobus si ferma per una sosta per consentirci di ammirare più da vicino questa incredibile chiesa neogotica, nata dal genio dell'architetto catalano Antoni Gaudí che l'ha progettata all'età di soli 30 anni e tuttora in costruzione. La guida ci indica dall'esterno i dettagli più importanti di questa grande opera ancora incompiuta.
  • Risaliamo a bordo e raggiungiamo la collina di Montjuïc, scelta dalla città come luogo per ospitare l'Esposizione Universale del 1929. In quella occasione, sono stati costruiti impianti sportivi, sale congressi, parchi e giardini che oggi costituiscono uno dei più importanti centri ricreativi di Barcellona.
  • Percorriamo l'Anello Olimpico, icona della rinascita architettonica della città avvenuta grazie alle Olimpiadi del 1992, e facciamo una breve sosta per ammirare il panorama che dalla cima del Montjuïc spazia sulla città. Un ultimo sguardo all'affascinante Barcellona e ritorniamo alla nave.