LE MERAVIGLIE DELLA CITTÀ DI CORFÙ E LE BELLEZZE NATURALI DI PALEOKASTRITSA

  • Porto

    Corfù

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Balneare, Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR45.0

  • Durata ore

    4.0

  • Codice escursione

    0834

Descrizione

Un'occasione per esplorare le bellezze di Paleokastritsa e il patrimonio storico della città vecchia di Corfù, passeggiando tra i vicoli popolati da botteghe e impreziositi da raffinati palazzi.



Cosa vediamo
  • Paleokastritsa: antico monastero e relax sulla spiaggia
  • Città di Corfù: S. Spiridione, Spianada, Liston, Municipio, palazzo di San Michele e San Giorgio


Cosa facciamo
  • Raggiungiamo Paleokastritsa in pullman, il mezzo ideale per poter ammirare gli incantevoli scorci panoramici dell'isola. Famosa per le sue acque cristalline di colore verde smeraldo, le misteriose grotte, le impressionanti rocce e le spiagge, Paleokastritsa è considerata una delle località più belle della Grecia. Secondo quanto riportato da Omero, gli archeologi credono che il leggendario castello del Re Alcinoo si trovasse in questa città. Ci fermiamo in una delle baie più belle, per nuotare nelle acque limpide del Mar Ionio, e sfruttiamo il tempo libero a disposizione per scoprire questo paradiso incastonato in una vegetazione lussureggiante.
  • Continuiamo la nostra escursione facendo tappa all'antico monastero di Paleokastritsa, risalente al 1226, dove siamo avvolti da un'atmosfera pacifica e rilassante creata dalle sue arcate ombrose e dai suoi giardini ben curati.
  • Visitiamo il centro storico di Corfù, un museo a cielo aperto, dichiarato dall'UNESCO Patrimonio dell'Umanità, in quanto questa città portuale fortificata del Mediterraneo è autentica e integralmente conservata. Passeggiamo nel dedalo di stradine su cui si affacciano eleganti palazzi e botteghe artigianali, per poi arrivare alla Spianada, una delle piazze più grandi di Europa dove si gioca ancora a cricket. Passiamo davanti all'elegante Liston, il cui accesso era in passato concesso solamente all'aristocrazia corfiota elencata nel “libro d'oro”. Raggiungiamo la chiesa di S. Spiridione, il protettore dell'isola, e il Municipio, per rimanere poi affascinanti dall'imponente palazzo di San Michele e San Giorgio.
  • Ci rimane ancora un po' di tempo libero e ne approfittiamo per acquistare souvenir o passeggiare tra i vicoli della città, per coglierne tutto lo spirito.

Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati.
  • L'itinerario potrebbe subire variazioni.
  • Non dimenticare costume da bagno, asciugamano, occhiali da sole e lozione solare protettiva.