L'ANTICA RODI E LA VALLE DELLE FARFALLE

  • Porto

    Rodi

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Percorso naturalistico, Shopping

  • Prezzo

    Adulti

    EUR50.0

  • Durata ore

    4

  • Codice escursione

    0910

Descrizione

Lasciamoci avvolgere dall'atmosfera incantevole di un parco unico nel suo genere, popolato da milioni di farfalle e immerso in una vegetazione lussureggiante, e andiamo alla scoperta della meravigliosa città di Rodi, crogiolo di arte e storia.



Cosa vediamo
  • Valle delle farfalle
  • Città di Rodi, Acropoli, Porta d'Amboise, via dei Cavalieri


Cosa facciamo
  • Dalla città di Rodi raggiungiamo un parco incantevole sulla costa occidentale dell'isola: la Valle delle Farfalle. Passeggiando tra i sentieri possiamo osservare le meravigliose creature di tutta l'isola che migrano in questo luogo spettacolare ad un solo scopo: l'accoppiamento, per il quale la valle offre l'habitat ideale. È la femmina a prendersi cura delle uova, garantendo così la continuità della specie sull'isola.
  • I laghi, una piccola cascata e una scala di legno realizzata in modo meticoloso ci accompagnano in tutti i punti della valle: dalla zona più bassa, in cui è situata l'entrata, a quelle più alte e con la maggiore concentrazione di farfalle, dove questi insetti notturni attendono in silenzio la frescura della notte per iniziare l'accoppiamento.
  • Trascorsa qualche ora nella natura più incontaminata, ritorniamo alla città di Rodi per visitare i resti della sua antica Acropoli. Il pullman ci lascia a una delle entrate della città vecchia, la Porta d'Amboise, che un tempo serviva per le comunicazioni con i villaggi della costa occidentale. Scopriamo a piedi le meraviglie della città percorrendo la via dei Cavalieri, passando per edifici medievali, torri, presidi e porte turrite, tutte costruite nel XV secolo dai Cavalieri dell'ordine di San Giovanni.
  • Dopo la visita, sfruttiamo il tempo libero a disposizione per curiosare nei bazar e nei negozi della città.

Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.