ATENE, ACROPOLI E NUOVO MUSEO DELL'ACROPOLI

  • Porto

    Atene

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR70.0

  • Durata ore

    5.0

  • Codice escursione

    0940

Descrizione

Facciamo un tuffo nel passato passeggiando tra le rovine dell'Acropoli, un tempo città sacra, che ancora oggi conserva le testimonianze del passato glorioso dell'Antica Grecia. Non perdiamo l'occasione di visitare il Nuovo Museo dell'Acropoli, un'opera architettonica che conferisce il giusto risalto ai tesori che ospita. Salutiamo infine la vivace e cosmopolita Atene, dove antico e moderno vivono in perfetta armonia.



Cosa vediamo
  • Acropoli
  • Nuovo Museo dell'Acropoli
  • Atene, Università, Libreria Nazionale, Accademia Nazionale, arco di Adriano, piazza della Costituzione, Tomba del milite ignoto, Parlamento (tour panoramico)


Cosa facciamo
  • Dal porto del Pireo costeggiamo in pullman il porto navale di Zea, costruito da Temistocle per difendersi dall'impero persiano all'inizio del V secolo a.C.
  • In breve tempo arriviamo ad Atene, culla della civiltà occidentale e capitale della Grecia. Grande e moderna, questa città ospita le rovine più incredibili della storia. Qui iniziamo il nostro viaggio indietro nel tempo visitando l'incantevole l''Acropoli, il più importante complesso antico del mondo occidentale.
  • Ammiriamo estasiati il Partenone, che si manifesta in tutta la sua magnificenza e perfezione architettonica. Porteremo per sempre nei nostri occhi l'immagine del tempio più famoso al mondo, edificato nel 447 a.C., dedicato alla dea Atena Parthenos nel 438 a.C., nei secoli di volta in volta riadattato come chiesa, moschea e arsenale, ancora oggi l'emblema della città di Atene e, forse senza esagerare, il più prezioso simbolo della nostra civiltà.
  • La tappa successiva è la visita del Nuovo Museo dell'Acropoli, caratterizzato dal design moderno e in grado di ospitare un tesoro di opere di inestimabile valore, in particolare sculture che decoravano originalmente i monumenti dell'Acropoli. Costruito sopra gli scavi, il Museo si sviluppa su tre piani ed è sostenuto da oltre 100 pilastri posizionati individualmente.
  • Al primo piano ammiriamo l'esposizione temporanea e rimaniamo affascinati dagli scavi antichi, visibili grazie al pavimento in vetro trasparente. Saliamo le scale in vetro e arriviamo in uno spazio a doppia altezza dove sono esposte in forma permanente i resti archeologici ritrovati dall'età Arcaica all'ultimo periodo Romano. Ci aspetta infine la visita del terzo piano che ci regala emozioni uniche. Questo spazio, che ospita la galleria del Partenone, è traslato di 23 gradi rispetto alla porzione di edificio sottostante per rispecchiare la posizione del tempio sulla rocca dell'Acropoli.
  • Continuiamo la visita con un tour panoramico della città. Ci districhiamo nel traffico: Atene è un centro vivace e capiamo subito che qui ci vive circa la metà della popolazione greca. Ammiriamo alcune delle attrazioni più celebri della città, come l'Università, la Libreria Nazionale e l'Accademia Nazionale, l'arco di Adriano, la piazza della Costituzione, la Tomba del milite ignoto, il Parlamento.

Cosa c'è da sapere
  • La visita dell'Acropoli prevede una salita e percorsi a piedi su terreno sconnesso, si raccomanda pertanto di indossare scarpe comode.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.