ALLA SCOPERTA DI SALONA E TRAÙ

  • Porto

    Spalato

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico

  • Prezzo

    Adulti

    EUR45.0

  • Durata ore

    4.5

  • Codice escursione

    1002

Descrizione

Due città sospese nel tempo: Salona con la sua incredibile area archeologica, dove il tempo sembra essersi fermato, e Traù, dove antico e moderno convivono in un'atmosfera unica e affascinante.



Cosa vediamo
  • Salona: rovine romane, anfiteatri e terme
  • Traù: Cattedrale di S. Lorenzo, Municipio, Palazzo Cippico, Loggia pubblica


Cosa facciamo
  • Visitiamo l'antica città di Salona dove, a differenza della frenetica Spalato, sembra che il tempo si sia fermato all'epoca dei romani, che avevano creato proprio qui un insediamento di circa 40.000 abitanti. L'estensione delle rovine romane rende oggi Salona un'area archeologica di fondamentale importanza, nella quale sono stati riportati alla luce antichi anfiteatri e terme romane.
  • Da Salona ripartiamo alla volta di Traù, cittadina situata su una piccola isola stretta tra l'isola maggiore di Ciovo e la terraferma. Insieme a immensi parchi verdi scopriamo le spettacolari costruzioni che fanno di Traù un vero e proprio museo all'aria aperta con case di pietra bianchissima, monasteri, chiese e torri.
  • Visitiamo la Cattedrale di San Lorenzo, l'esempio più perfetto di architettura sacra croata, risalente al XIII secolo. Ci dirigiamo poi verso il municipio, per proseguire quindi verso il palazzo Cippico e la Loggia pubblica, rinomata per il grande rilievo ad opera di Niccolò Fiorentino.
  • Concluso il nostro tour panoramico possiamo fermarci ancora un po' nel centro per una passeggiata prima di rientrare a bordo.