SULLE STRADE DELLA GALILEA

  • Porto

    Haifa

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale, Pasto non incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR59.0

  • Durata ore

    5.5

  • Codice escursione

    1313

Descrizione

Un'escursione affascinante e suggestiva che ci consente di visitare due città della Galilea molto care alla tradizione cristiana: Nazareth, con la Basilica dell'Annunciazione, e Yardenit, il luogo in cui Gesù fu battezzato.



Cosa vediamo
  • Nazareth: Basilica dell'Annunciazione
  • Yardenit: luogo del battesimo di Gesù, cerimonia di rinnovo delle promesse battesimali


Cosa facciamo
  • Lasciamo in pullman il porto di Haifa per raggiungere la città di Nazareth e in particolare la Basilica dell'Annunciazione, la più grande basilica del Medio Oriente e uno dei più importanti santuari cristiani nel mondo.
  • Secondo la tradizione cristiana la chiesa è stata edificata sul sito dove era ubicata la casa della Vergine Maria, ovvero il luogo in cui l'Arcangelo Gabriele sarebbe apparso alla Madonna annunciandole che sarebbe diventata la Madre di Gesù.
  • Consacrata nel 1969, la chiesa in stile moderno è stata commissionata dai francescani all'architetto Giovanni Muzio. Nel cortile antistante la chiesa, un curioso mix di ritratti artistici della Vergine Maria con il Bambino Gesù provenienti da tutto il mondo ci proietta in una dimensione sacra ed ecumenica. Più in basso rispetto al livello della chiesa ammiriamo invece i resti di una chiesa bizantina del V secolo, a sua volta costruita intorno alla Grotta dell'Annunciazione.
  • Da questo luogo suggestivo ripartiamo in pullman alla volta di Yardenit, una località adagiata sulle rive del fiume Giordano che accoglie ogni giorno pellegrini da tutto il mondo che vi giungono per vedere i luoghi in cui fu battezzato Gesù. Qui ci attende un'esperienza unica: l'occasione di rinnovare le promesse battesimali prendendo parte a un'intima cerimonia di gruppo per poi immergerci nelle acque del fiume sacro per antonomasia.

Cosa c'è da sapere
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati (per le donne è auspicabile un foulard per coprirsi; sono vietati i pantaloni corti sia per gli uomini che per le donne).
  • Si raccomanda di portare un costume da bagno per la cerimonia battesimale nel fiume Giordano.
  • Nei camerini del sito sarà obbligatorio indossare una tunica fornita in loco.