BETLEMME E GERUSALEMME

  • Porto

    Haifa

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale, Pasto incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR129.0

  • Durata ore

    12.0

  • Codice escursione

    1316

Descrizione

Un itinerario suggestivo che ci porta prima a Betlemme, nella Chiesa della Natività, meta ogni anno di una moltitudine di fedeli, e quindi a Gerusalemme, città millenaria e poliedrica culla delle tre principali religioni monoteistiche.



Cosa vediamo
  • Betlemme: Chiesa della Natività
  • Gerusalemme: via Dolorosa, Basilica del Santo Sepolcro, Muro del Pianto


Cosa facciamo
  • In pullman lasciamo il porto di Haifa per dirigerci a Betlemme, città simbolo della Cristianità; ne visitiamo ovviamente la Chiesa della Natività, così chiamata perché custodisce la Grotta in cui la tradizione cristiana narra che sia nato Gesù.
  • Ripartiamo in pullman alla volta di Gerusalemme, dove andremo alla scoperta di alcuni luoghi sacri del Cristianesimo.
  • Il nostro itinerario si snoda nella parte vecchia della città. Percorriamo innanzitutto la via Dolorosa, la strada che Gesù percorse portando la croce per arrivare al luogo della sua crocifissione.
  • Visitiamo quindi la Basilica del Santo Sepolcro, il luogo forse più caro al Cristianesimo, per poi giungere al Muro del Pianto, dove resteremo per sempre toccati dall'atmosfera mistica che vi si respira. Prima di tornare a bordo, infine, facciamo una sosta in un negozio locale dove possiamo anche acquistare qualche souvenir.

Cosa c'è da sapere
  • L'escursione potrebbe essere condotta da una guida israeliana accompagnata da un traduttore italiano.
  • L'escursione prevede una passeggiata a piedi di circa 2 ore, si raccomanda pertanto di indossare scarpe comode da passeggio.
  • Si raccomanda un abbigliamento consono ai luoghi di culto visitati (per le donne è auspicabile un foulard per coprirsi; sono vietati i pantaloni corti sia per gli uomini che per le donne).
  • Per l'accesso alla Basilica del Santo Sepolcro sono previste code variabili.
  • Non é previsto l'accesso al Santo Sepolcro.
  • L'escursione potrebbe essere condotta da una guida israeliana accompagnata da un traduttore italiano.
  • A Betlemme non è prevista guida, ma la presenza di un accompagnatore palestinese che parla inglese. Prima del confine tra Gerusalemme e Betlemme le spiegazioni saranno fornite dalla guida israeliana.