IL MERAVIGLIOSO SITO ARCHEOLOGICO DI BUTRINTO

  • Porto

  • Livello di difficoltà

    Difficile

  • Tipologia

    Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR50.0

  • Durata ore

    4.5

  • Codice escursione

    1821

Descrizione

Torniamo indietro di millenni visitando lo splendido sito archeologico di Butrinto, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, dove gli innumerevoli resti ben conservati ci parlano di un remoto e affascinante passato.



Cosa vediamo
  • Parco archeologico di Butrinto
  • Acropoli greca e teatro greco
  • Terme romane e battistero
  • Ksamil: pausa di ristoro
  • Passeggiata in libertà a Saranda


Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto di Saranda a bordo di un pullman e raggiungiamo la città di Butrinto, una delle più antiche colonie greche e oggi affascinante località in cui il raro connubio tra archeologia e natura incontaminata crea atmosfere uniche e indimenticabili.
  • Visitiamo il parco archeologico di Butrinto, dichiarato Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO, dove sono splendidamente conservati i resti dell'antichissima storia della città.
  • Tra questi spiccano l'acropoli greca, che può vantare ancora oggi alcuni architetture davvero suggestive e sfarzosamente decorate, e il teatro greco risalente al III secolo a.C., anch'esso testimonianza delle origini dell'antica colonia.
  • Non mancano le rovine di epoca romana, altrettanto spettacolari, come le terme pubbliche, decorate da magnifici mosaici a motivi geometrici, e il battistero del VI secolo d.C. che si erge in mezzo al bosco e presenta ancora oggi lussuose decorazioni a mosaico.
  • Terminata la visita del sito archeologico, riprendiamo il viaggio alla volta di Ksamil, una ridente località balneare molto rinomata, a breve distanza da Saranda, dove facciamo sosta in un bar locale per ristorarci.
  • Torniamo quindi a Saranda, che sorge in una baia a ferro di cavallo sulle rovine dell'antica colonia romana. Oggi è un vivace centro balneare, lambito da un meraviglioso mare cristallino.
  • Scesi dal pullman, abbiamo del tempo a disposizione per esplorare in libertà il centro, passeggiando per le strade alla ricerca dei monumenti più belli, approfittando per fare un po' di shopping o semplicemente godendoci i meravigliosi panorami sul lungomare.