VALLE DI HERDAL, FATTORIA ALPINA E DEGUSTAZIONE DI PRODOTTI TIPICI

  • Porto

    Geiranger

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico, Degustazione

  • Prezzo

    Adulti

    EUR110.0

  • Durata ore

    3.5

  • Codice escursione

    2363

Descrizione

Un'escursione perfetta per chi vuole unire in una sola esperienza la splendida natura del fiordo e la scoperta di tradizioni e vita locali, degustando prodotti tipici della fattoria alpina situata nel cuore del fiordo per un viaggio indimenticabile.



Cosa vediamo
  • Ørnevegen (Strada delle Aquile): panorama sul fiordo e sulla fattoria alpina Knivsflå
  • Cascate delle Sette Sorelle e del Pretendente
  • Villaggio di Eidsal e di villaggio Norddal
  • Fattoria estiva di Herdalssetra: natura incontaminata, animali al pascolo e degustazione di prodotti tipici
  • Picco Heregga: case di legno con tetti d'erba
  • Fiume Herdøla


Cosa facciamo
  • L'escursione inizia sulla Ørnevegen (Strada delle Aquile), che si snoda su 11 curve a gomito fino al punto più elevato sul fiordo, a 620 metri di altezza. Da qui possiamo goderci lo spettacolare panorama sul fiordo e sulla fattoria alpina Knivsflå. Si tratta del tratto di strada più ripido che parte da Geiranger e dell'unica via di comunicazione con il mondo esterno durante l'inverno!
  • Qui possiamo già sbirciare le Sette Sorelle, un gruppo di 7 cascateche, insieme alla cascata del Pretendente(situata di fronte sull'altro lato), costituisce uno degli spettacoli naturali più belli dei fiordi norvegesi... e dietro cui si cela un'affascinante leggenda.
  • Raggiungiamo il villaggio di Eidsdalnel Norddalsfjord e seguiamo la costa fino al villaggio di Norddal.
  • Lasciamo il fiordo e proseguiamo per la vallata fino ad arrivare alla fattoria estiva Herdalssetra. Operativa da oltre 300 anni, è composta da 30 vecchie case ed è abitata da diverse centinaia di capre e mucche, pecore e cavalli che pascolano liberamente. Qui, le vecchie tradizioni sono più vive che mai: vengono prodotti vari tipi di formaggio di capra bianco e scuro e altre prelibatezze di montagna, tipiche dei fiordi norvegesi, protagoniste di una degustazionedurante la visita, per la felicità del nostro palato.
  • Le abitazioni che vediamo sono piccole case di legno con tetti d'erba, costruite appositamente sotto il grande picco Hereggache le protegge dalle frequenti valanghe. 
  • Durante il tragitto verso la valle ammiriamo il fiume Herdøla, che riceve acqua da numerose cascate.
  • Raggiungiamo quindi Eidsdal e torniamo a Geiranger percorrendo nuovamente la Strada delle Aquile.

Cosa c'è da sapere
  • L'escursione prevede tratti a piedi su terreni scoscesi e scivolosi, si raccomanda pertanto di indossare scarpe comode e antiscivolo.
  • Qualora la strada per la fattoria Herdalssetra non fosse accessibile dopo l'inverno, la visita verrà effettuata presso l'Herdal Home Farm situata a valle.
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie e alle donne in gravidanza.