TOUR DI STAVANGER E DINTORNI

  • Porto

    Stavanger

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR75.0

  • Durata ore

    3.0

  • Codice escursione

    2491

Descrizione

Un assaggio della storia della città di Stavanger, per secoli uno dei capisaldi della storia marittima norvegese: dai tempi in cui i re vichinghi si davano battaglia sullo Hafrsfjord fino alle moderne navi cisterna, passando per l'epoca delle "vele bianche" e delle navi a vapore. Non perdere questa occasione di visitare la città e scoprire le sue molteplici sfaccettature.



Cosa vediamo
  • Ullandhaug
  • Campagna di Jæren
  • Monti Ryfylke
  • Sverd i fjell (le "spade nella roccia")
  • Cattedrale di Stavanger
  • Stavenger vecchia


Cosa facciamo
  • Lasciamo il molo in pullman attraversando un rigoglioso paesaggio agricolo fino ad arrivare a Ullandhaug, area celebre per le ricostruzioni delle fattorie risalenti all'età del ferro. Ullandhaug gode anche di una vista mozzafiato sullo Hafrsfjorddove, nell'anno 872, il re vichingo Harald il Chiaro sconfisse gli ultimi principi locali e unificò i 29 piccoli reami sotto un'unica corona, fondando il Regno di Norvegia. A est si estende invece la fertile campagna di Jæren, con i monti Ryfylkesullo sfondo.
  • Ci rechiamo quindi nella periferia di Stavanger per ammirare lo Sverd i fjell (le "spade nella roccia"), affascinante monumento commemorativo opera dello scultore Fritz Røed. Il monumento raffigura tre spade alte 10 metri che intendono commemorare la storica battaglia di Hafrsfjord. La spada più grande rappresenta il vittorioso Harald, mentre le più piccole simboleggiano i re vinti. Il monumento vuole anche simboleggiare la pace, visto che le spade sono infisse nella solida roccia, dalla quale non dovranno essere mai rimosse.
  • A questo punto, attraversiamo i quartieri vecchi e nuovi di Stavanger e ammiriamo l'interno della Cattedrale, eretta attorno all'anno 1125 dal Vescovo Reinald di Winchwester con l'aiuto di artigiani britannici. Di tutte le chiese norvegesi costruite nel corso del Medioevo, la Cattedrale di Stavanger è l'unica che ancora conserva le sue caratteristiche originali.
  • Prima di fare ritorno alla nave ci concediamo una passeggiata nella "Stavanger vecchia", caratterizzata da stretti vicoli costeggiati da pittoresche case in legno, risalenti al XVIII e XIX, secolo, un tempo residenza di marinai, artigiani e uomini d'affari. Questa particolarissima area, situata a pochi minuti a piedi dal molo, è oggi al centro del progetto di riabilitazione più ambizioso della città.

Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • In caso di celebrazioni religiose, la visita alla Cattedrale sarà effettuata solo esternamente.