LA COLLINA DELLE STREGHE DI JUODKRANTE E LE DUNE MORTE

  • Porto

    Klaipeda

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico, Pasto non incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR65.0

  • Durata ore

    5.0

  • Codice escursione

    2626

Descrizione

Un viaggio alla scoperta dei luoghi più mistici e tradizionali della Laguna Curlandese, dalle case dei pescatori di Juodkrante alle leggendarie fattucchiere, dalle dune di sabbia al centro storico di Klaipeda.



Cosa vediamo
  • Laguna Curlandese e Juodkrante
  • Baia dell'Ambra, sculture moderne e case tradizionali dei pescatori
  • Collina delle Streghe
  • Centro storico di Klaipeda


Cosa facciamo
  • Dopo il trasferimento in bus dal porto di Klaipeda, ci imbarchiamo su un traghetto restando comodamente a bordo del nostro pullman per attraversare la Laguna Curlandese. Proprio sulla Penisola omonima sorge Juodkrante (letteralmente "Costa Nera"), il villaggio di pescatori più antico dell'istmo.
  • Questo luogo di villeggiatura dal fascino antico è famoso per la Baia dell'Ambra, dove l'omonima gemma viene estratta sin dal XIX secolo. Come non notare poi le sculture moderne che adornano la costa e le case tradizionali dei pescatori risalenti al XIX secolo, ornate da particolari decorazioni.
  • Arriviamo così alla Collina delle Streghe, dove l'immaginazione spicca il volo grazie alla bellezza delle sculture folkloristiche in legno. Davanti ai nostri occhi prendono così vita leggende locali come il Gigante Neringa, l'Aquila, la Regina dei Serpenti, il Drago decapitato da un Principe, il Folletto, il Cacciatore Furtivo e molte altre streghe dall'indole malevola.
  • Sulla via del rientro a Klaipeda ci fermiamo presso le Dune dei Morti, stupefacenti cumuli di sabbia che nel tempo hanno inghiottito numerosi villaggi, da cui ammiriamo una vista straordinaria sul Parco Nazionale della Penisola Curlandese.
  • Raggiungiamo quindi in pullman il centro storico di Klaipeda, comunità fondata nel 1252 dai crociati tedeschi che si è sempre distinta dalle altre città lituane per architettura e fascino. Un tempo chiamata Memel, questa città risalente ai tempi dei Cavalieri teutonici vanta anche un glorioso passato da capitale del Regno di Prussia.
  • Oggi Klaipeda è una città moderna che spicca per la creatività e l'originalità del suo stile architettonico, incarnato al meglio nel piccolo centro storico, ma anche per la gentilezza e l'ospitalità della popolazione.