L'ANTICA FATTORIA VICHINGA LOFOTR E VESTVÅGØY

  • Porto

    Leknes

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR105.0

  • Durata ore

    3.5

  • Codice escursione

    2972

Descrizione

Torniamo indietro nel tempo a Leknes, dove sono stati rinvenuti i resti della più grande casa comune vichinga. Ammiriamo le montagne, i paesaggi naturali, i villaggi di pescatori e immaginiamo la vita nel passato in questi luoghi magici e ricchi di storia.



Cosa vediamo
  • Leknes e montagne dell'Himmeltindan
  • Borg e museo vichingo di Lofotr
  • Sosta al punto panoramico di Hagskaret e vista sul mare di Norvegia e del Vestfjord
  • Villaggio di Stamsund
  • Buksnesfjord e famoso punto panoramico di Einangen


Cosa facciamo
  • Attraversiamo Leknes, centro amministrativo dell'isola di Vestvågøy, dove l'agricoltura riveste la stessa importanza dell'industria ittica, e passiamo accanto al suo piccolo aeroporto.
  • Il nostro tragitto è accompagnato dalle imponenti montagne dell'Himmeltindan, sullo sfondo, che con i loro 914 metri sul livello del mare sono le più alte di tutta l'isola.
  • Poco dopo giungiamo a Borg, dove si trova il sito di un'antica fattoria vichinga scoperta da un contadino nei primi anni 80 mentre arava il suo terreno. L'edificio principale è lungo 83 metri e ospita tutt'intorno varie esposizioni e ricostruzioni. Completamente restaurata, ha preso il nome di “Lofotr”.
  • Durante la visita riusciamo a immaginare le condizioni in cui si viveva nei tempi antichi.
  • All'esterno vediamo che tipo di bestiame era a disposizione degli uomini a quell'epoca: cinghiali, cavalli dei fiordi, pecore, ecc.
  • La tappa successiva prevede una sosta al punto panoramico di Hagskaret, dal quale si gode di una vista del mare di Norvegia e del Vestfjord, che divide le isole dal continente.
  • L'escursione prosegue alla volta di Stamsund, un villaggio di pescatorifondato da Julius M. Johansen all'inizio del XX secolo, un uomo “fatto da solo” che divenne uno dei maggiori produttori di pesce essiccato e di guano di tutta la Norvegia e che qui fece costruire delle moderne attrezzature per la pesca, banchine d'attracco, una raffineria di olio di fegato di merluzzo, negozi, abitazioni per i pescatori e una chiesa.
  • Prima di fare ritorno alla nave ancorata nel Buksnesfjord, ne godiamo una vista superba dall'alto del punto panoramico di Einangen.

Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.