UNA PASSEGGIATA ALLA SCOPERTA DI ZARA

  • Porto

    Zadar

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR30.0

  • Durata ore

    3.0

  • Codice escursione

    2984

Descrizione

Ripercorriamo la lunga e travagliata storia di Zara con una piacevole passeggiata nel suo incantevole centro storico, alla scoperta dei monumenti più significativi che il passato ci lascia in eredità, concludendo con un po' di tempo libero per seguire il nostro istinto alla scoperta della città.



Cosa vediamo
  • Passeggiata nel centro storico
  • Chiesa di San Donato
  • Chiesa di Sant'Anastasia
  • Mostra permanente di arte sacra
  • Porta di Terraferma e Porta del Mare
  • Piazza dei Cinque Pozzi
  • Tempo libero a disposizione


Cosa facciamo
  • Lasciamo il porto e intraprendiamo una piacevole passeggiata alla scoperta di Zara, meravigliosa e antica città sul litorale adriatico, che ancora conserva un notevole patrimonio artistico e architettonico, frutto dei lunghi secoli in cui si sono susseguite dominazioni diverse, dai romani fino ai veneziani per finire con gli ottomani.
  • Visitiamo il suo centro storico, situato su una piccolissima e caratteristica penisola, con la rete di strade regolari di chiaro impianto romano, dove incontriamo un susseguirsi di splendidi monumenti e scorci suggestivi.
  • Visitiamo la Chiesa di San Donato, eretta nel IX secolo, uno dei più importanti monumenti della città nonché tra i maggiori esempi di architettura bizantina nell'intera Dalmazia, e la Cattedrale di Sant'Anastasia, costruita nel XII secolo in stile gotico italiano, dove sono conservate reliquie della santa.
  • All'interno della chiesa di Santa Maria, ammiriamo una mostra permanente di arte sacra, intitolata "L'oro e l'argento di Zara", dove sono conservati splendidi reliquiari, calici, quadri, ricami d'oro, pizzi, miniature su libri che ripercorrono la travagliata storia della città.
  • Non manchiamo di ammirare le maestose fortificazioni di Zara, con i suoi ingressi monumentali: la Porta di Terraferma, considerata la più bella testimonianza di epoca rinascimentale in città, e la Porta del Mare, che risale anch'essa al Cinquecento ma presenta elementi di un precedente arco di trionfo romano.
  • Nella suggestiva Piazza dei Cinque Pozzi possiamo vedere i pozzi che furono costruiti ai tempi delle invasioni turche per garantire alla città il necessario approvvigionamento idrico.
  • Al termine della visita, abbiamo del tempo a disposizione per continuare a esplorare la città in autonomia prima di rientrare alla nave.

Cosa c'è da sapere
  • L'escursione è sconsigliata agli ospiti che hanno difficoltà motorie.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode.