ALLA SCOPERTA DELLA MARTINICA CREOLA

  • Porto

    Martinica

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico, Culturale, Pasto incluso

  • Prezzo

    Adulti

    EUR90.0

  • Durata ore

    7.0

  • Codice escursione

    3536

Descrizione

Un tour alla scoperta della Martinica creola, della sua storia e della sua tradizione, con la visita a una distilleria di rum, per scoprire la lavorazione del celebre liquore, e alla città di Saint-Pierre, antica capitale dell'isola, nota in passato come “la Parigi dei Caraibi”.



Cosa vediamo
  • Città di Sainte-Marie: St. James Rhum Distillery e museo Père Labat
  • Morne Rouge, paesini pittoreschi
  • Pranzo creolo al ristorante “Le Bambou”
  • Città di Saint Pierre: visita al museo di vulcanologia
  • Villaggi di pescatori


Cosa facciamo
  • Partiamo da Fort-de-France alla volta di Sainte Marie, città principalmente agricola situata sulla costa orientale dell'isola e che deve il suo nome alla Beata Vergine Maria, patrona della città.
  • Nella zona sorge la famosa distilleria St. James Rhum Distillery che abbiamo l'opportunità di visitare. Saint-James è la marca di rum più antica della Martinica che sia ancora in attività. Fondata in un primo tempo a Saint-Pierre nel 1765 dal Padre Lefébure, la distilleria si è trasferita poi a Sainte-Marie verso il 1860, prima di spostare tutti gli strumenti di produzione in seguito all'eruzione del Monte Pelée nel 1902. Oltre alla distilleria, visitiamo anche l'adiacente museo Père Labat.
  • Ci dirigiamo quindi verso Morne Rouge, attraversando alcuni paesini pittoreschi fino al ristorante “Le Bambou”, dove ci viene servito il pranzo creolo.
  • Nel pomeriggio visitiamo Saint Pierre, città fondata nel 1635 dal filibustiere francese Pierre Belain d'Esnambuc e che fu la capitale economica e culturale dell'isola fino al 1902 quando venne distrutta dalla tragica eruzione del vicino Monte Pelée. Prima del disastro (nel quale morirono circa 30.000 persone e si salvò solo un uomo di nome Cyparis, rinchiuso in una prigione sotterranea), la città di Sainte Pierre era chiamata “la Parigi dei Caraibi” per l'eleganza delle sue strade e la sua prosperità. Oggi Saint Pierre è la centunesima città d'arte e di storia di Francia. Durante la sosta nella città, visitiamo il museo di vulcanologia.
  • Durante il ritorno alla nave lungo la costa occidentale, possiamo ammirare splendidi villaggi di pescatori.

Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato; qualora non fossero disponibili, l'escursione sarà condotta in inglese.
  • L'escursione è riservata agli ospiti che non sbarcano a Martinica.