SITO MAYA DI XUNANTUNICH

  • Porto

    Belize

  • Livello di difficoltà

    Moderata

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale, Pasto incluso

  • Prezzo

    Adulti

    USD85.0

  • Durata ore

    7.0

  • Codice escursione

    3845

Descrizione

Un'escursione affascinante, assolutamente da non perdere, per conoscere un importante sito archeologico della civiltà maya, immerso in una cornice naturale strepitosa e popolato da misteriose presenze.



Cosa vediamo
  • Sito maya di Xunantunich
  • Scavi archeologici, El Castillo
  • Incisioni, fregi, piazze, cortili
  • Centro espositivo


Cosa facciamo
  • Dopo il trasferimento in pullman, visitiamo l'importante centro cerimoniale maya di Xunantunich, a circa 3 km dal confine con il Guatemala, situato su un rilievo calcareo naturale da dove è possibile ammirare il panorama spettacolare sul distretto collinare di Cayo. Il nome originale antico è sconosciuto; il nome di Xunantunich significa in lingua maya “donna di pietra”. La donna in questione sarebbe il fantasma di una donna che gli abitanti del luogo credono abiti nel sito, sin dal 1892, vestita di bianco e con gli occhi rosso fuoco. Compare di fronte al tempio principale e sale le scale di pietra, scomparendo attraverso un muro.
  • Il sito si estende per circa 2,6 km quadrati ed è costituito da 6 plazas_ circondate da più di 26 templi e palazzi, alcuni dei quali danneggiati a causa di un terremoto, che probabilmente fu la causa dell'abbandono della città. È presente un cortile parzialmente portato alla luce, probabilmente adibito al sacro gioco della palla. Sono stati effettuati scavi archeologici presso il tempio più grande, “El Castillo”, alto 40 metri (la seconda struttura più alta in Belize, dopo il tempio di El Caracol) e parzialmente ristrutturato. Gli scavi hanno portato alla luce fregi in stucco di particolare interesse sulle facciate est e ovest e diverse stele con incisioni, qui esposte.
  • Una delle maggiori attrazioni è l'edificio posto all'ingresso, un centro espositivo che illustra la storia del sito.

Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Guide in lingua italiana disponibili in numero limitato.
  • Dato l'elevato numero di escursioni e mezzi, non è garantita alcuna assistenza linguistica da parte dello staff della nave.
  • I minori di età inferiore a 18 anni devono essere accompagnati da un adulto.
  • Si raccomanda di portare con sé un repellente per insetti e un cappello e di indossare scarpe comode perché durante la visita agli scavi si dovrà camminare su un terreno accidentato.
  • Per eventuali acquisti, si raccomanda di munirsi di denaro in contanti, in quanto non tutti gli esercizi commerciali accettano il pagamento con carta di credito.
  • Il trasferimento dalla nave in rada al molo di Belize City, da dove partono i mezzi, verrà effettuato a mezzo imbarcazione (15-20 minuti).
  • La durata del trasferimento in pullman dal molo al sito archeologico Xunantunich è di 4 ore complessive (traffico permettendo) e la strada potrebbe essere a tratti irregolare.
  • L'escursione non è accessibile agli ospiti su sedia a rotelle.
  • Per l'uso delle macchine fotografiche nel sito archeologico potrebbe essere previsto il pagamento di una tassa all'ingresso.
  • Preziosi, macchine fotografiche, borsette e altri effetti personali similari sono da intendersi in custodia e sotto la responsabilità dei singoli partecipanti per tutta la durata dell'escursione. Costa Crociere e il Tour Operator non sono responsabili di eventuali smarrimenti, furti o danneggiamenti verificatisi durante le escursioni a terra.
  • L'escursione non è rimborsabile. Per maggiori informazioni, consultare le ?Condizioni generali di vendita? presso l'Ufficio Escursioni.