SITO MAYA DI ALTUN HA E BACAB ECO PARK

  • Porto

    Belize

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico, Percorso naturalistico, Culturale, Pasto incluso

  • Prezzo

    Adulti

    USD94.0

  • Durata ore

    6.0

  • Codice escursione

    3859

Descrizione

Un'escursione imperdibile per esplorare il magnifico sito maya di Altun Ha, immerso in una lussureggiante foresta pluviale vergine. Al termine della visita, potremo abbandonarci al relax più sfrenato nel Bacab Eco Park, dove ci aspettano rinfrescanti piscine, un pranzo leggero e tanti altri divertimenti.



Cosa vediamo
  • Sito maya di Altun Ha, Tempio degli Altari in muratura, testa di giada
  • Panorama sulla campagna circostante, foresta pluviale vergine


Cosa facciamo
  • Attraverso pittoresche stradine di campagna, raggiungiamo in pullman il sito di Altun Ha risalente all'epoca classica (317-987 d.C.) della civiltà maya. Ad appena 11 km dal mare, il sito è circondato da una foresta pluviale vergine di latifoglie Centro di cerimonie del periodo classico, ha per anni assunto la funzione di polo di scambio tra le coste dei Caraibi e le località interne. Le diverse esplorazioni del sito hanno rivelato che la zona di Altun iniziò a essere popolata intorno al 200 a.C.; la città ospitava circa 10.000 persone nel suo periodo di maggior splendore e prosperò fino al misterioso collasso della civiltà classica maya, intorno al 900 d.C. Il sito si estende su un'area di 8 km quadrati e comprende diversi templi disposti intorno a due piazze.
  • La più grande delle piramidi è chiamata il Tempio degli Altari in muratura e raggiunge i 16 metri di altezza. Prende il nome dagli antichi altari sui quali durante le cerimonie veniva bruciata resina ed erano frantumati pezzi di giada scolpiti. Qui, durante gli scavi condotti tra la fine degli anni Sessanta e i primi anni Settanta, la squadra guidata dal professor David Pendergast del Royal Ontario Museum (Canada) rinvenne la celebre testa di giada, del peso di 5 chili, raffigurante il dio del sole Kinich Ahau, considerata uno dei tesori nazionali del Belize. La si trova raffigurata anche sulle banconote del paese.
  • Attraverso una scalinata in pietra appositamente allestita, i visitatori possono raggiungere la sommità di tre dei templi principali del sito per ammirare il panorama sulla campagna e sulla foresta pluviale vergine circostante.
  • Dopo l'esplorazione di Altun Ha, partiamo alla volta del Bacab Eco Park, oasi di relax e divertimento, dove abbiamo a disposizione un po' di tempo libero per utilizzare i servizi, dare un'occhiata al negozio di souvenir e gustare un leggero pranzo a buffet. Il parco offre numerose attrattive, tra cui la camminata Ixchel, un percorso autoguidato alla scoperta delle piante officinali della zona, e la casa delle farfalle Wild Wings, dove è possibile ammirare 25 splendide specie di farfalle autoctone, un vero e proprio caleidoscopio di colori. In alternativa, possiamo semplicemente toglierci le scarpe e rilassarci in una delle belle piscine della struttura, comodamente stesi su un'amaca o un lettino.

Cosa c'è da sapere
  • I posti a disposizione sono limitati, si raccomanda pertanto di prenotare per tempo.
  • Non saranno presenti guide che parlano la lingua italiana. L'escursione verrà guidata in lingua inglese.
  • Dato l'elevato numero di escursioni e mezzi, non è garantita alcuna assistenza linguistica da parte dello staff della nave.
  • Il trasferimento dalla nave in rada al molo di Belize City, da dove partono i mezzi, verrà effettuato a mezzo imbarcazione (15-20 minuti).
  • La durata del trasferimento in pullman dal molo al sito archeologico Xunantunich è di 60 minuti complessivi (traffico permettendo) e la strada potrebbe essere a tratti irregolare.
  • L'escursione è riservata agli ospiti che godono di buone condizioni di salute.
  • Si raccomanda di portare con sé un repellente per insetti e un cappello e di indossare scarpe comode perché durante la visita agli scavi si dovrà camminare su un terreno accidentato.
  • Per eventuali acquisti, si raccomanda di munirsi di denaro in contanti, in quanto non tutti gli esercizi commerciali accettano il pagamento con carta di credito.
  • Qualora si desideri utilizzare le piscine del parco, non dimenticare costume da bagno, asciugamano, occhiali da sole e lozione solare protettiva.
  • Qualora si desideri visitare la casa delle farfalle, si raccomanda di applicare il repellente per insetti soltanto dopo la visita.
  • I minori di età inferiore a 18 anni devono essere accompagnati da un adulto.
  • L'escursione non è accessibile agli ospiti su sedia a rotelle.
  • Nel sito di Altun Ha non sono presenti servizi igienici.
  • Per l'uso delle macchine fotografiche nel sito archeologico potrebbe essere previsto il pagamento di una tassa all'ingresso.
  • L'escursione non è rimborsabile. Per maggiori informazioni, consultare le ?Condizioni generali di vendita? presso l'Ufficio Escursioni.