AHU TAHAI E AHU AKIVI: A TU PER TU CON I MONOLITI MOAI

  • Porto

    Isola di Pasqua

  • Livello di difficoltà

    Facile

  • Tipologia

    Giro turistico, Culturale

  • Prezzo

    Adulti

    EUR179.0

  • Durata ore

    3.0

  • Codice escursione

    5300

Descrizione

A 4000 km dal continente cileno è custodito uno dei misteri ancora irrisolti del pianeta terra: i grandi monoliti di Ahu Tahai e Ahu Akivi nell'Isola di Pasqua sfidano il passaggio del tempo sprigionando una forza magica ed enigmatica.



Cosa vediamo
  • Ahu Tahai: tre ahu con sette moai in totale
  • Ahu Akivi: piattaforma dei 7 moai


Cosa facciamo
  • La nostra escursione ci porta confortevolmente alla scoperta dell'isola e dei suoi tesori monolitici: i moai.
  • Con minimi spostamenti a piedi, abbiamo l'opportunità di ammirare i punti di maggiore interesse.
  • La nostra prima tappa è Ahu Tahai, sito risalente al 7 secolo a.C, restaurato nel 1967-68 dall'archeologo William Mulloy, le cui ceneri riposano sotto una piccola lapide all'estremità meridionale del complesso.
  • Il sito ospita tre “ahu”, ovvero piattaforme in pietra, sulle quali troneggiano sette giganteschi volti monolitici detti moai_: il grande moai solitario senza acconciatura è posto al centro della prima piattaforma, un secondo “ahu” ospita un moai con acconciatura e grandi inquietanti occhi rotondi e infine il terzo “ahu” sostiene 5 moai di diverse forme e dimensioni.
  • Ripartiamo poi alla volta di Ahu Akivi, un'enorme piattaforma che ospita sette grandi moai. Si tratta dell'unica piattaforma rivolta verso il mare e non verso il centro dell'isola e in occasione degli equinozi le sette magnifiche statue guardano direttamente verso il tramonto, forse a significare che il sito aveva un'importanza astronomica.
  • Forse il mistero è destinato a rimanere tale per sempre, ma certamente la nostra visita ai due siti archeologici, esempio evidente dell'arte e della perizia umana già in tempi remoti, lascerà impresso nella nostra memoria un ricordo indelebile.

Cosa c'è da sapere
  • Non dimenticare cappello e lozione solare protettiva, in considerazione della latitudine.
  • Si raccomanda di indossare scarpe comode da passeggio e di portare con sé una giacca impermeabile in caso di improvvisa perturbazione meteo.
  • L'itinerario potrebbe subire variazioni.